Festival del cinema di Venezia 2019: gli ospiti attesi

Dal 28 agosto al 7 settembre si alza il sipario sulla 76esima edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia guidata da Alberto Barbera. Grandi sono i nomi degli ospiti attesi in Laguna, da Joaquin Phoenix a Brad Pitt, da Sorrentino a Monica Bellucci, da Mick Jagger a Pedro Almodovar, da Catherine Deneuve a Johnny Depp. Continua a leggere e scopri di più

Aspettando il Festival

Cresce l’attesa per l’edizione numero 76 del festival più antico del mondo (risale al 1932 la prima edizione non competitiva della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica), da allora, l’evento è diventato l'appuntamento cinematografico più atteso dell’estate. Quest’anno il film che il 28 agosto aprirà i battenti della kermesse guidata da Alberto Barbera è "La vérité " di Kore-Eda Hirokazu con Catherine Deneuve e Ethan Hawke. Una gioia immensa per il regista giapponese: “Desidero esprimere la mia sincera gratitudine a tutto lo staff della Mostra. Il cast è prestigioso e il film racconta una piccola storia di famiglia che si sviluppa principalmente in una casa. È all’interno di questo piccolo universo che ho provato a far vivere i miei personaggi con le loro menzogne, orgogli, rimpianti, tristezze, gioie e riconciliazioni. Spero sinceramente che vi piaccia”. Il programma ufficiale è ricchissimo e oltre alle pellicole, da segnalare, fuori concorso e in anteprima mondiale le due serie tv Sky “The New Pope” e “ZeroZeroZero”.

Gli ospiti italiani più attesi

La lista degli ospiti che calcheranno il tappeto rosso del Lido non è ancora ufficiale, ma su alcuni nomi le aspettative sono alte. A partire da Paolo Sorrentino, Jude Law, John Malkovich e Sharon Stone per la seconda serie del regista premio Oscar ambientata in Vaticano, scritta dallo stesso con Umberto Contarello e Stefano Bises; a Stefano Sollima, Roberto Saviano,Leonardo Fasoli e Mauricio Katz per “ZeroZeroZero". Per i film italiani in gara e fuori concorso, Martin Eden di Pietro Marcello, La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco, Il sindaco del rione Sanità di Mario Martone, Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores, e Vivere di Francesca Archibugi, sono attesi Micaela Ramazzotti, Luca Marinelli, Silvio Orlando, Diego Abatantuono, Valeria Golino, Claudio Santamaria e Marcello Fonte. Ma anche Monica Bellucci per la versione integrale dello scandaloso Irreversible di Gaspar Noé in cui recita accanto all’ex marito Vincent Cassel. Sul red carpet vedremo con tutta probabilità Chiara Ferragni per la presentazione del docufilm “Chiara Ferragni – Unposted” della regista Elisa Amoruso.

Gli ospiti internazionali più attesi

Sulla lista degli ospiti internazionali non dovrebbero mancare all’appello il regista spagnolo Pedro Almodóvar a cui verrà consegnato il Leone d’oro alla carriera, ma anche le rockstar Mick Jagger e Roger Waters, il primo, in veste di attore, presenta The Burnt Orange Heresy di Giuseppe Capotondi (film di chiusura), mentre il secondo presenta Us+Them, documentario che racconta il suo ultimo tour mondiale. E poi ancora Joaquin Phoenix, il nuovo Joker di Todd Phillips, atteso a Venezia insieme a Robert De Niro; Brad Pitt, Tommy Lee Jones e Liv Tyler per Ad Astra di James Gray. Jean Dujardin per l'ultimo film di Roman Polanski J'accuse, Gary Oldman, Antonio Banderas e Meryl Streep in rappresentanza del cast di The laundromat, il nuovo film di Soderbergh sui Panama Papers.
E come non attendere Scarlett Johansson e Adam Driver in concorso con Marriage Story di Noah Baumbach? E poi ancora Gael Garcia Bernal, Gong Li, Harvey Keitel, Robert Pattison, Kristen Stewart, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner, Tim Robbins, Margareth Qualley, Penelope Cruz, Catherine Deneuve, Ethan Hawke, Juliette Binoche e Johnny Depp protagonista di Waiting for the barbarians, di Ciro Guerra. L’elenco non finisce qui, ma meglio aspettare l’ufficialità che non tarderà ad arrivare.