Venezia 2018: c'è Cuaron ma gli occhi sono per la Satta e la Capotondi

Melissa Satta
@Kikapress
Melissa Satta
@Kikapress
Melissa Satta
@Kikapress
Cristiana Capotondi
@Kikapress
Cristiana Capotondi
@Kikapress
Izabel Goulart
@Kikapress
Izabel Goulart
@Kikapress
Izabel Goulart
@Kikapress
Izabel Goulart
@Kikapress
Paz Vega
@Kikapress
Paz Vega
@Kikapress
Hofit Golan
@Kikapress
Alfonso Cuarón
@Kikapress
Alessandro Borghi
@Kikapress
Natasha Stefanenko
@Kikapress
Naomi Watts
@Kikapress
Naomi Watts
@Kikapress
Izabel Goular: un particolare delle sue scarpe
@Getty Images

Cinque anni fa al Lido aveva presentato Gravity - che avrebbe poi vinto ben sette premi Oscar -, ora Alfonso Cuaron è tornato alla Mostra del Cinema di Venezia con Roma, un racconto in bianco e nero del quartiere di Città del Messico in cui è cresciuto. Sul red carpet del film però a prendersi tutte le attenzioni sono state due bellezze di casa nostra. Stiamo parlando dell'ex velina Melissa Satta, splendida in un abito nero ricco di trasparenze e con una lunga gonna piumata e l'attrice Cristiana Capotondi. Anche per lei la scelta è ricaduta sul nero per un vestito, fine ed elegante, caratterizzato da una profonda scollatura e una lunga gonna a balze