Festival di Cannes 2018: trasparenze sul red carpet

Kendall Jenner
@Kikapress
Amber Heard
@Kikapress
Amber Heard
@Kikapress
Amber Hears
@Kikapress
Bella Hadid
@Kikapress
Bella Hadid
@Kikapress
Bella Hadid
@Kikapress
Bella HadidBella Hadid
@Kikapress
Bella Hadid
@Kikapress
Cherry Cole
@Kikapress
Talia Storm
@Kikapress
Talia Storm
@Kikapress
Talia Storm
@Kikapress
Irina Shayk
@Kikapress
@Kikapress
Irina Shayk
@Kikapress
Irina Shayk
@Kikapress
Stella Maxwell
@Kikapress
@Kikapress
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
Kendall Jenner
@Kikapress
@Kikapress
Lupita Nyong'o
@Kikapress
Lupita Nyong'o
@Kikapress
@Kikapress
@Kikapress
Stella Maxwell
@Kikapress
Daria Strokous
@Kikapress
Victoria Silvstedt
@Kikapress
Victoria Silvstedt
@Kikapress
Victoria Silvstedt
@Kikapress

CANNES 2018:  SCOPRI LO SPECIALE

Se quello del 2017 viene ricordato come il Festival delle sfilate osé di Emily Ratajkowski, l'edizione del 2016 era entrata nella memoria di molti per lo spacco vertiginoso indossato da Bella Hadid sul tappeto rosso, un'immagine che ha ancora oggi viene usata come termine di paragone per i look più sexy mai sfoggiati a una kermesse.Quella del 2018, invece, ha visto sfilare la modella con un abito molto elegante e castigato, quasi principesco. Nulla a che vedere con le trasparenze indossate dall'amica Kendall Jenner, che ha preferito spingere sull'acceleratore della sensualità.Giunto a metà della sua programmazione, questo Festival sembra in procinto di passare alla storia come quello del vedo non vedo, in cui grazie alle trasparenze strategiche abilmente posizionate dagli stilisti più in voga del momento lo spettatore riesce a scorgere dettagli proibiti come mai prima.