Il Tuttofare: l’anteprima è su Cinepop

Inserire immagine
©Vision Distribution

In occasione dell’uscita nei cinema del film Il Tuttofare di Valerio Attanasio con Sergio Castellitto (il 19 aprile con Vision Distribution), Sky Cinema Uno, all’interno di Cinepop, manderà in onda qualche minuto in anteprima del film. Ospiti della puntata anche due dei suoi protagonisti: Guglielmo Poggi e Chiara Alonso. L’appuntamento è per lunedì 16 aprile alle 21.00

Cosa saresti disposto a fare per ottenere un lavoro vero? Una domanda che potrebbe essere rivolta a milioni di persone che oggi, in Italia, cercano un’occupazione e che il film il Tuttofare, opera prima di Valerio Attanasio, cerca di dare, a suo modo, una risposta. Una commedia amara, disincantata, a tratti grottesca ma che induce a far riflettere senza comunque mai farci perdere il sorriso.

Il film uscirà nelle sale 1l 19 aprile con Vision Distribution

Interpretata dai veterani Sergio Castellitto e Elena Sofia Ricci, dalla giovane promessa Guglielmo Poggi e dalla star di Disney Channel Clara Alonso, il film racconta di Antonio Bonocore (Guglielmo Poggi), un praticante in legge che, dopo anni di servizio sotto pagato per il suo mentore Salvatore “Toti” Bellastella (Sergio Castellitto), sogna di essere assunto regolarmente nel prestigioso studio di proprietà della moglie di quest’ultimo (Elena Sofia Ricci). Nonostante l’ottimo risultato ottenuto all’esame di stato, l’assunzione ha tuttavia una condizione: per realizzare il proprio sogno, Antonio dovrà infatti prima sposare Isabel (Chiara Alonso), amante argentina del suo datore di lavoro.

Ma oltre ad una storia di divertente attualità, Il Tuttofare riesce a regalarci qualcosa che da molti anni mancava al cinema italiano. Quel richiamo stretto con la grande tradizione della commedia all’italiana degli anni 60 e 70; ovvero il pungente umorismo coniugato con spunti più riflessivi. Allora vedendo le vicende di Sergio Castellitto nei panni di Salvatore “Toti” Bellastella vengono subito in mente quei personaggi leggendari interpretati in tanti film dai Sordi, Gassman, Manfredi, Tognazzi. Personaggi alle volte “mostruosi” a cui si deve aggiungere Sergio Castellitto che in questo film si dimostra il degno erede di quella fantastica epopea del cinema italiano.