Jennifer Aniston: nel suo film potrebbe esserci la figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie

Jennifer Aniston è pronta a ingaggiare nel suo prossimo film la figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie: Shiloh

Ancora una volta le vite di Jennifer Aniston e Angelina Jolie si incrociano. La prima volta avvenne in maniera drammatica, per la prima, dal momento che l’incontro tra la Jolie e Brad Pitt portò alla rottura con l’ex Rachel di Friends.

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, con Jennifer Aniston protagonista di una carriera stellare. Intanto i “Brangelina” si sono divisi, Brad Pitt si è lasciato alle spalle i propri demoni e, ringraziando Bradley Cooper per l’aiuto ricevuto in un momento buio della sua vita, ha vinto un Oscar. Si giunge così al giorno d’oggi, quando la Aniston si dice molto interessata a coinvolgere Shiloh, figlia di Angelina e Brad, nel suo prossimo film.

Jennifer Aniston vuole Shiloh Jolie-Pitt

Shiloh sarebbe pronta a seguire le orme di mamma e papà, lanciandosi nel mondo della recitazione. Per questo motivo la proposta di Jennifer Aniston risulta essere particolarmente allettante per la giovane.

Stando alla stampa americana, l’offerta sul piatto sarebbe concreta. A creare un rapporto tra le due potrebbe essere stato il riavvicinamento tra Jennifer e Brad, avvenuto negli ultimi mesi. Pare che la reazione di papà Brad alla possibilità di un esordio attoriale della primogenita sia stata positiva.

Tutt’altro discorso invece per quanto riguarda la Jolie. Quest’ultima si sarebbe infatti del tutto opposta all’idea. Cimentarsi nel mondo della recitazione potrebbe distrarla dagli studi. Questa sarebbe una delle motivazioni addotte dalla madre. I giornali però sottolineano inoltre come probabilmente l’attrice non voglia vedere sua figlia avvicinarsi all’ex del padre.

Chi è Shiloh Jolie-Pitt

Difficile però pensare che Angelina Jolie possa tenere a lungo sua figlia lontano dalle luci della ribalta. La giovane (13 anni) ha il volto di suo padre, sul quale si posa la bocca di sua madre. Un fascino misterioso, considerando l’aspetto a tratti maschile.

I suoi genitori hanno serenamente accettato le sue scelte, aiutandola a comprendere chi sia realmente. È stata cresciuta senza alcuna barriera precostituita, imposta dalla società. Ciò le ha permesso di chiarire ai propri genitori di voler essere chiamata John o Peter. A rivelarlo fu proprio Brad Pitt in un’intervista del 2009 sul set di Oprah. Il mondo del gossip è particolarmente interessato alla giovane e ora non si attende altro che una risposta ufficiale sul caso Aniston. La star di “The Morning Show” tenterà in tutti i modi di convincere la Jolie.