Unfriended: Dark Web, il lato oscuro della Rete

Unfriended: Dark Web

Giovedì 30 gennaio prima visione tv su Sky Cinema Suspense per il secondo capitolo della saga di Unfriended, in cui un gruppo di giovani si ritrova proiettato nei meandri del dark web.

Unfriended: Dark Web - Trailer, trama e cast del film

Unfriended aveva scosso le platee con la sua mescolanza spaventosa di horror e web, trasponendo su grande schermo molti dei timori e delle leggende a proposito delle nuove tecnologie. Non è da meno il nuovo capitolo della saga, Unfriended: Dark Web, in prima visione tv giovedì 30 gennaio alle 21 su Sky Cinema Suspense (canale 306).

Il produttore e sceneggiatore Stephen Susco, al suo debutto alla regia, dirige il film prodotto da Timur Bekmambetov. Il cast annovera una serie di promettenti attori come Colin Woodell, Rebecca Rittenhouse e Betty Gabriel.

Protagonista di Unfriended: Dark Web è Matias, un giovane programmatore che sta sviluppando un’app per tradurre in tempo reale il linguaggio dei segni, in modo da rendere più facile la comunicazione con la fidanzata sordomuta Amaya.

Nel farlo, lavora su un laptop che ha acquistato usato, ma che scopre essere appartenuto a unmisterioso individuo di nome Norah C. Assieme ai suoi amici, scopre inoltre alcuni file nascosti: si tratta di una serie di disturbanti video a base di torture, che lo proiettano nei meandri del dark web.

Quello che segue, è un condensato di orrore puro. Ma non è tutto: la particolarità di Unfriended: Dark Web, infatti, consiste nell’essere un cosiddetto computer screen film, in cui cioè l’azione si svolge interamente sullo schermo di un computer, proprio come nel primo Unfriended e nel recente Searching, tutti prodotti da Bekmambetov.