Da Star Wars a Marvel, ecco i migliori franchise al box office: LA TOP 5

Inserire immagine

Sono piaciuti a tal punto da diventare dei franchise: sono le storie che stanno dietro al Marvel Cinematic Universe, a Star Wars, alla saga di Harry Potter, a quella dello 007, e così via. Mettiamo in fila le grandi saghe che hanno fruttato di più al botteghino negli ultimi anni

I 10 film più costosi in arrivo nel 2020 I migliori film dal 2001 ad oggi: chi ha incassato di più?

Un personaggio appassiona, la sua storia coinvolge e il regista dà il via ad un franchise. Nel corso degli ultimi anni sono state diverse le saghe di successo che hanno conquistato il box office: ecco quelle che hanno fruttato di più.

Marvel Cinematic Universe in vetta

Oltre 20 miliardi di dollari. È il bottino da capogiro messo a segno dalle pellicole del Marvel Cinematic Universe, l’universo cinematografico ispirato ai personaggi dei fumetti, con 28 film (e molti altre sono già in progetto) prodotti in una dozzina di anni. L’avventura prende il via nel 2008 con Iron Man, interpretato da Robert Downey Jr., per proseguire attraverso le avventure degli Avengers, dei Guardiani della Galassia e di Captain America e (super)compagni. Fra le pellicole che spiccano in termini di incasso troviamo il recente Avengers: Endgame con 2 miliardi e 800 milioni di dollari incassati e i precedenti titoli sui Vendicatori (Avengers: Infinity War $2,048,797,682; Avengers $1,517,935,897; Avengers: Age of Ultron $1,403,013,963); anche Black Panther si difende bene, sfiorando il miliardo e 350 milioni di incasso.

Star Wars esplode con Disney

Escludendo L’ascesa di Skywalker, ancora nelle sale, la saga stellare creata da George Lucas ha messo a segno oltre 9 miliardi di incasso da Guerre stellari (1977), primo film della trilogia originale, a Star Wars: Gli ultimi Jedi (2017). In particolare, il franchise ha goduto di una crescita significativa da quando Disney lo ha acquistato nel 2012, lanciando il progetto di una nuova trilogia sequel inaugurata con Il risveglio della Forza, nel 2015. La cifra complessiva è destinata ad aumentare: il nono capitolo di Star Wars ha già superato il miliardo di incasso a livello globale, nonostante la concorrenza di 1917.

Il fenomeno Harry Potter

Il maghetto più amato del cinema ha smosso la bellezza di 9 miliardi di bigliettoni, piazzandosi alle calcagna di Star Wars, sul terzo gradino del podio delle saghe più proficue della storia del cinema. La serie ispirata ai romanzi fantastici di J. K. Rowling, che ha lanciato la carriera di Daniel Radcliffe e Emma Watson (nei panni di Harry e dell’amica Ermione), è stata tradotta in otto lungometraggi distribuiti attraverso gli Anni Dieci, da La pietra filosofale (2001) a I Doni della Morte - Parte 2 (2011), il film migliore della serie al box office, con il suo miliardo e 300 milioni di dollari incassati (compresi i prequel Animali fantastici e dove trovarli del 2016 e seguente). Con un altro film della serie Animali fantastici in arrivo nel 2020, questo franchise non mostra segni di arresto. 

Intramontabile James Bond

In attesa dell’arrivo nelle sale del 25esimo titolo sullo 007, No Time to Die, l’ultimo con Daniel Craig nei panni dell’Agente segreto al servizio di Sua Maestà, possiamo notare che i film interpretati dall’attore sono i più visti al cinema. La saga di James Bond ha esordito nel 1962 con Agente 007 - Licenza di uccidere e, fra alti e bassi, ha sempre attirato una vastità di pubblico. In particolare, Skyfall ha fatto faville al botteghino: è il migliore capitolo della serie di spionaggio ($1.110.526.981 nel mondo). E ora che Daniel Craig è pronto a dire addio all’icona di Hollywood, chi prenderà il suo posto

Il Signore degli Anelli, doppia trilogia di successo

È passato qualche tempo da quando Frodo, Gandalf e Gollum sono approdati sugli schermi, nel 2001, uscendo dalle pagine del romanzo di J. R. R. Tolkien. E lo hanno fatto in grande stile: la trilogia de Il Signore degli Anelli e tre i film di Lo Hobbit hanno fruttato quasi 6 miliardi di bigliettoni. Acclamatissimo dalla critica (ha vinto diversi Oscar ed è stato nominato più volte ai Golden Globe), il franchise ha registrato un ottimo successo di pubblico per tutti i film. In particolare, segnaliamo Il Signore degli Anelli: Il ritorno del re del 2003 ($ 1.141.403.341) e Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato del 2012 ($ 1.017.003.568), diretti da Peter Jackson.

Gli altri

All’interno della top ten dei franchise più redditizi di sempre spuntano altri personaggi nati sulle pagine dei fumetti. La serie degli X-Men targata Marvel si piazza al sesto posto della classifica ($5,803,267,631), grazie soprattutto agli incassi da capogiro dei due film su Deadpool; gli eroi del DC Extended Universe sono in nona posizione ($4,902,327,466), con una menzione d’onore riservata a Wonder Woman e ad Aquaman, il miglior incasso DC di tutti i tempi; lo Spiderman di Sam Raimi, con i successivi riavvii, chiude la classifica ($ 4.858.774.307). Nella top ten compaiono anche la rombante Fast & Furious (settima con $5,136,814,346) e Jurassic Park (ottava con $4,977,979,246).

RISPONDI AL QUIZ: Franchise di successo: conosci le battute dei film?

(se non visualizzi il contenuto interattivo CLICCA QUI)