I 5 film di Natale da vedere con i bambini

Per godersi una meravigliosa atmosfera natalizia anche sullo schermo, ecco i titoli da fare vedere assolutamente ai più piccoli. E da guardare assieme a loro perché sono perfetti per tutta la famiglia!
 

Il periodo natalizio è in assoluto quello più amato dai bambini.
Decorazioni, dolcetti, calendari dell’avvento e pacchetti creano un’atmosfera giocosa che i più piccoli adorano!
Per farli calare ancora di più nel Christmas Mood, ci sono tantissimi film dedicati al Natale che li faranno divertire ma anche riflettere.

Abbiamo selezionato la top five delle pellicole natalizie da vedere con i bambini. Perfette per visioni junior ma anche per i più grandi: si tratta infatti di capolavori che tutta la famiglia saprà apprezzare.

Mamma, ho perso l'aereo (1990) di Chris Columbus

Un film imperdibile per godersi l’atmosfera natalizia all’insegna del divertimento e dell’avventura? Non c’è dubbio: Mamma, ho perso l'aereo!
Un vero e proprio cult movie che racconta della numerosa famiglia americana dei McCallister che parte per Parigi per festeggiare le vacanze di Natale. Ma dimenticherà un membro essenziale: Kevin, il figlio di otto anni.
Nel frattempo due criminali da strapazzo prendono di mira l’elegante villa dei McCallister, notando la partenza degli inquilini.

Però non hanno fatto i conti con il piccolo Kevin. Un bimbo impaurito e indifeso? Nient’affatto: darà del filo da torcere ai due criminali, portandoli sull’orlo di una crisi di nervi.
Una pellicola di Natale che divertirà moltissimo i bambini e l’intera famiglia!


Il segreto di Babbo Natale (2013) di Leon Joosen

Il segreto di Babbo Natale è un film d'animazione realizzato in CGI e diretto da Leon Joosen.

Racconta di una versione moderna e super hi-tech di Babbo Natale e dei suoi elfi, non più artigiani come un tempo.
Adesso c’è la Santech, un'azienda dove si testano tecnologie innovative e strumenti all’avanguardia.

L'elfo Bernard prova sempre a proporre le sue creative invenzioni ma non riesce mai a farle accettare dagli elfi preposti a giudicarne il valore.
Durante uno dei tanti test di verifica, il temibile Neville Baddington riuscirà a scoprire dove si trova il villaggio di Babbo Natale. E lo raggiungerà con lo scopo di rubare la segretissima tecnologia che sta alla base degli spostamenti ultra-veloci della slitta di Santa Claus.
A chi toccherà difendere tutto, tecnologia, slitta, villaggio, Babbo Natale e Natale in generale? Ebbene sì, proprio a lui: all’elfo Bernard…

Una pellicola che piacerà moltissimo ai bambini amanti di tecnologia: ormai i più piccoli hanno dimestichezza con l’hi-tech grazie agli smartphone e ai tablet di mamma e papà, quindi sapranno apprezzare questa inedita versione del team di Santa Claus.

Un villaggio che più che al Polo Nord sembra uscito dalla Silicon Valley!


Christmas & Co. (2017) di Alain Chabat


Nel villaggio di Babbo Natale si attende l’inizio del periodo più intenso dell’anno, quello precedente il 25 dicembre appunto, ma una sciagura colpisce il team di Santa Claus: i 92000 elfi di Babbo Natale si ammalano tutti, contemporaneamente!

Il problema sembra insormontabile così Babbo Natale decide di dirigersi con la sua slitta sulla Terra per cercare una cura che rimetta in forze i suoi indispensabili aiutanti.

E dato che il tempo stringe e bisogna fabbricare i numerosissimi giocattoli per i bambini di tutto il mondo, dovrà essere velocissimo.
Un film che intratterrà i bambini tra suspense e colpi di scena, rivelandosi un’avventura natalizia capace di appassionare tutta la famiglia.


Gli eroi del Natale (2017) di Timothy Reckart

Gli eroi del Natale è il film di animazione diretto da Timothy Reckart che racconta la natività da un punto di vista inedito: quello dell’asinello Bo.

Questo asino sogna di realizzare qualcosa di importante nella vita ma purtroppo si ritrova a fare girare in tondo la macina di un mugnaio, senza speranza di cambiare e migliorare la propria condizione.
La colomba Dave lo esorta a seguire il corteo reale che passerà da Nazareth così l’asinello Bo cerca di liberarsi dal giogo del mugnaio e riuscirà a scappare.
Ma il mugnaio incomincerà a inseguirlo per riappropriarsene così Bo si rifugia in casa di una giovane sposa incinta.
Si tratta di Maria che accoglie l’asinello con tenerezza benché suo marito, il falegname Giuseppe, sia restio a prendere in carico anche la cura dell’animale…

Una pellicola da vedere assolutamente assieme ai bambini per avere una versione contemporanea e divertente della natività. Un film che metterà d’accordo tutti, grandi e piccini!


Il Grinch (2018) di Yarrow Cheney e Scott Mosier

Il Grinch è il film di animazione che i bambini adoreranno. Si tratta dell’ultimo adattamento cinematografico dell’omonimo racconto del 1957 scritto dal Dr. Seuss.

Narra dell’ormai celeberrimo Grinch, il mostro verde che odia profondamente ciò che tutti di solito adorano: il Natale!
Il Grinch vive assieme al suo cane Max in una grotta al di sopra della città di Chissarà e detesta tutto ciò che ha a che fare con il 25 dicembre.
L’allegria, la neve, le decorazioni, le persone che sono più buone… tutto gli è inviso! Ma sopra ogni cosa detesta i canti natalizi, non riesce proprio a sopportarli.

Per cinquantatre anni ha cercato di non reagire alla “dittatura della gioia natalizia” e starsene in disparte ma adesso non ce la fa proprio più: decide di rubare il Natale ai ChiNonSo.

Come? Portando via alberi, addobbi, gioia, pacchetti regalo e tutto ciò che caratterizza il periodo che va sotto l’etichetta di Christmas Time.

Un’avventura natalizia che regalerà ai bambini sia tanto divertimento sia uno spunto di riflessione, per capire che il Natale non è solo una ricorrenza da festeggiare a livello commerciale. Spunto fondamentale anche per i grandi, quindi questa pellicola è ottima per l’intera famiglia.