4 curiosità su Marco Bocci

Curiosità sull'attore Marco Bocci, che nel 2019 ha esordito come regista alla guida di A Tor Bella Monaca non piove mai

Il 28 novembre 2019 Marco Bocci festeggia l'arrivo in sala del suo primo film da regista, A Tor Bella Monaca non piove mai. Un titolo di certo caro ai fan più affezionati dell'attore, considerando come si tratti di un lungometraggio tratto dal suo romanzo omonimo, edito nel 2016. Un film che tenta di raccontare la periferia, romana in particolare e italiana in genere, in maniera differente. Nel cast vi sono Liberto De Rienzo e Andrea Sartoretti, con Bocci che ha preferito ritagliare per sé il solo ruolo di regista. Un nuovo passo avanti nella sua carriera, che lo ha visto raggiungere un’incredibile notorietà negli ultimi anni. Ecco però alcune curiosità che in molti ignorano sul suo conto.

Fidanzamento lampo

Nel corso del serale della dodicesima edizione del celebre talent show Amici incontra Emma Marrone. È il 2013 e i due hanno modo di conoscersi meglio. Ne nasce una storia che però ha vita alquanto breve. Dalla musica al mondo della recitazione, Bocci inizia pochi mesi dopo una storia con la collega Laura Chiatti. Nel gennaio del 2014 viene ufficializzato il loro fidanzamento, che porta al loro matrimonio il 5 luglio dello stesso anno. Un’unione felice la loro, per quanto frutto di una frequentazione alquanto breve. Amore a prima vista, come si suol dire. Nel 2015 sono diventati genitori per la prima volta, dopo la nascita di Enea. Nel 2016 è invece venuto al mondo il loro secondogenito, Pablo.

Versione biondo

Nel 2016 prende parte alla realizzazione di una commedia diretta da Francesco Dominedò, La banda dei tre. Un mix tra commedia e azione, con Francesco Pannofino e Carlo Buccirosso, tra gli altri. Interpreta il ruolo di Claudio Bambola, un poliziotto sotto copertura che tenta di sgominare un giro di droga. Un personaggio che lo ha portato a sconvolgere le proprie fan più affezionate. Queste hanno infatti visto in giro sul web svariate sue foto in versione biondo. Un look ben lontano dal suo classico da bello tenebroso. Una tinta che Bocci ha dichiarato in seguito d’aver odiato profondamente. Per fortuna, per lui e i suoi ammiratori, è durata poco.

Emma Marrone

Nonostante sia durata poco, la sua storia d’amore con Emma Marrone ha fatto il giro dei siti di gossip e delle riviste di genere. Un passato gettato rapidamente alle spalle, con l'attore rimasto in buoni rapporti con la cantante. Questa è addirittura amica di sua moglie, Laura Chiatti, con i figli della coppia che sono soliti chiamarla “zia”.

Nome d’arte

Nato a Marsciano, in Umbria, il 4 agosto 1978, ha esordito al cinema nel 1998 con Interferenza, per poi recitare ne I cavalieri che fecero l’impresa di Pupi Avati. In televisione ha invece mosso i primi passi nel 2002 con Cuori rubati. Proprio il piccolo schermo gli ha donato la grande notorietà che vanta oggi, da Romanzo criminale – La serie a Squadra antimafia. Qualcosa che in molti non sanno è che Bocci non è il suo vero nome. All’anagrafe è registrato come Marco Bocciolini, cambiato sul set a causa delle tante volte in cui veniva pronunciato erroneamente.