Torino Film Festival 2019, il programma e gli ospiti

Al via il 22 novembre la 37esima edizione di uno tra i più celebri festival del cinema italiani: ecco tutto sul Torino Film Festival 2019.

Con Carlo Verdone nel ruolo del guest director, il festival - anticipato dal concerto di apertura “Prendete posto. Inizia il film”, in programma il 21 novembre al Teatro Regio e dedicato alle colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema italiano - prenderà ufficialmente il via venerdì 22.

Torino Film Festival 2019: i film

Il film che darà il via al Torino Film Festival 2019 è la dark comedy “Jojo Rabbit” del neozelandese Taika Waititi (premio alla miglior sceneggiatura nel 2014 per “What We Do in the Shadows - Vita da Vampiro”), con Scarlett Johansson, Sam Rockwell e il piccolo Roman Griffin Davies: surreale satira sul nazismo, il film racconta le vicende di un fiero e irreprensibile membro della Gioventù Hitleriana, la cui madre nasconde in casa un’adolescente ebrea. Il film di chiusura è invece “Knives Out” di Rian Johnson, giallo deduttivo con un cast importantissimo (Daniel Craig, Chris Evans, Jamie Lee Curtis, Toni Collette, Don Johnson, Christopher Plummer), in uscita nelle sale cinematografiche italiane il 5 dicembre col titolo di “Cena con delitto”.

I film in concorso (197, di cui 142 lungometraggi, 11 mediometraggi e 31 cortometraggi, 45 anteprime mondiali, 28 internazionali e 64 italiane) gareggeranno in sei sezioni: Torino 37, Festa Mobile, After Hours, TFFdoc, Italiana Corti e Onde, cui si aggiunge la retrospettiva horror “Si può fare! L’horror Classico 1919-1969”.

Ma non ci saranno solamente le novità: il guest director Carlo Verdone presenterà la sezione “Cinque grandi emozioni”, con cinque film del suo cuore (“Ordet”, “Buon compleanno Mr. Grape”, “Divorzio all’italiana”, “Oltre il giardino” e “Viale del tramonto”) mentre la Notte Horror - in programma a partire dalla mezzanotte di sabato 23 novembre al Massimo 1 - proietterà due novità e un grande classico: “Blood Quantum” di Jeff Barnaby, “The Lodge” di Severin Fiala e Veronika Franz e “Creature From The Black Lagoon” del 1954. Lunedì 25 sarà il giorno di Mario Soldati con proiezioni e interventi nella Sala 3 del Cinema Massimo, ma alle 18.00 ci sarà spazio per un tema molto scottante con la proiezione in anteprima mondiale, nell’Auditorium Grattacielo Intesa Sanpaolo, di “Vaccini. 9 lezioni di scienza” di Elisabetta Sgarbi.

Martedì 26 andranno in scena tre conferenze aperte nell’auditorium Guido Quazza di Palazzo Nuovo, mentre giovedì 28 - al Massimo 3 alle 11.00 - si terrà il panel dedicato alla retrospettiva “L’horror Classico: Da Caligari Agli Zombie”. Infine, il 29 andrà in scena “Cinema D’Acqua”, la prima edizione del concorso per cortometraggi italiani organizzato da QC Terme.

Torino Film Festival 2019: gli ospiti

Oltre a Carlo Verdone, tanti sono gli ospiti nazionali e internazionali attesi al Torino Film Festival 2019. 

Barbara Steele, icona del cinema horror, sarà insignita del Gran Premio Torino mercoledì 27 novembre alle 20.15 al Massimo 3; venerdì 29 alle 20.00 verrà invece consegnato il Premio Langhe Roero e Monferrato a Roberto Benigni, con una charity dinner stellata il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione per la Ricerca sul Cancro Onlus. 

Un programma ricchissimo, per un festival che vede crescere la sua importanza anno dopo anno.