Nella giornata dei diritti di infanzia e adolescenza c'è Children's Drama

Inserire immagine
Sicilian Ghost Story

In occasione della Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza che ricorre ogg 20 novembre, Sky Cinema Drama propone una maratona di film che trattano l’argomento dalle ore 7.45 alla seconda serata

Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza che viene celebrata ogni anno il 20 novembre da quando l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, ed era il 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Sky Cinema Drama propone una maratona di film che trattano l’argomento dalle ore 7.45 alla seconda serata.

Partiamop con una storia di redenzione: Per una vita migliore racconta di un immigrato clandestino messicano e suo figlio che vivono una odissea che pare non finire mai alla ricerca del furgoncino che gli è stato rubato. Miral ci porta in una delle aree più devastate dai conflitti ma più ricche di storia, il Medio Oriente: Freida Pinto interpreta una ragazza che deve scegliere tra la militanza e il pacifismo. E' un thriller a sfondo mafioso che ha conquistato il David di Donatello: Sicilian Ghost Story racconta il rapimento del figlio di un collaboratore di giustizia.

Steven Soderbergh ci accompagna nell'America della Grande Depressione con Piccolo, Grande Aaron un film intenso, commovente nel quale un dodicenne affronta con coraggio e ingegno una difficile situazione familiare. E' stata candidata agli Oscar® 2016 nella categoria Miglior Film Straniero: Mustang è la storia difficle, drammatica di cinque sorelle accusate di essere troppo disinibite con i loro coetanei e per evitare problemi vengono recluse in casa.

E' figlio di una storia vera Freedom Writers con Hilary Swank che interpreta una insegnante alle prese con una classe problematica in una scuola di Los Angeles. Entriamo nel lato oscuro del web con Clive Owen in Trust: una quattordicenne incontra un uomo conosciuto su una chat on line che la costringe ad avere un rapporto sessuale. Musica e riscatto ne La Mèlodie pellicola ambientata in una scuola nelle banlieue parigine. Infine il film di Xavier Dolan che ha vinto il Premio della Giuria a Cannes 2014: Mommy racconta di una madre che accudisce il figlio affetto da disturbi del comportamento.