Le Mans 66 - La grande sfida, l'esordio al box office

Il film diretto da James Mangold fa incetta di consensi al botteghino, nel suo primo weekend nelle sale. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla pellicola con protagonisti Christian Bale e Matt Damon

Le Mans 66 - La grande sfida (SCOPRI LA TRAMA) ha fatto mangiare polvere ai concorrenti: nel weekend di esordio nelle sale, la pellicola con Christian Bale e Matt Damon ha superato ogni previsione, incassando oltre 53 milioni di dollari al botteghino. 

Le Mans 66 - La grande sfida, esordio da 31 milioni 

Diretto da James Mangold, il film che racconta il sogno a quattro ruote del team automobilistico di Ford, in competizione con Ferrari, ha interessato un ampio pubblico. La pellicola, distribuita da Walt Disney Studios, ha incassato oltre 31 milioni di dollari sul mercato domestico, sfiorando i 54 milioni di bigliettoni a livello internazionale, diventando in Italia il titolo più visto del weekend (Le Ragazze di Wall Street con Jennifer Lopez si piazza al secondo posto). Il pubblico tipo? Per lo più uomini (il 62% degli acquirenti di biglietti), dai 25 anni in su (quasi l'80%). D’altronde, secondo Cathleen Taff, presidente della distribuzione globale della Disney, non sarebbe potuta andare diversamente: "Sapevamo che il pubblico lo avrebbe amato. Con un regista del calibro di James Mangold e il talento di Christian Bale e Matt Damon, è un film imperdibile. Siamo entusiasti di vederlo funzionare!".

Le Mans 66 - La grande sfida, il film

Le Mans 66 - La grande sfida ("Ford v Ferrari" il titolo originale) racconta la vera storia del team automobilistico Ford, guidato dal designer Carroll Shelby (interpretato da Matt Damon) e dal suo pilota britannico Ken Miles (con il volto di Christian Bale), mentre costruiscono un'auto da corsa che possa battere la leggendaria Ferrari. La pellicola (GUARDA IL TRAILER) catapulta il pubblico nella Detroit del 1966, quando Ford - in crisi di vendite - prova a rilanciare la sua immagine scendendo in pista contro Ferrari nella prestigiosa 24 Ore di Le Mans, la corsa più famosa al mondo. Per i ruoli dei protagonisti erano stati pensati, in origine, Tom Cruise e Brad Pitt (IL CAST DEL FILM).

La gara automobilistica di Le Mans 66 - La grande sfida

Le riprese del film si sono svolte in diverse località degli Stati Uniti, da Los Angeles a New Orleans, e in Francia, a Le Mans, nei Paesi della Loira. Il circuito automobilistico, fra i più antichi al mondo, è cambiato rispetto agli anni Sessanta, il team di produzione ha dovuto quindi svolgere un duro lavoro per riuscire a restituire sul grande schermo un’immagine fedele alla realtà. Christian Bale, ammette il regista, si è rivelato persino un ottimo pilota, ma per alcune riprese è stato comunque utilizzato uno stuntman per il suo personaggio.

Gli altri bolidi del cinema

Il successo di Le Mans 66 - La grande sfida testimonia la passione dei cinefili per i bolidi a quattro ruote. L’universo della Formula 1 è già finito nelle sale in numerose occasioni, da Rush a Un attimo una vita, interpretato da Al Pacino, e le competizioni automobilistiche appassionano il pubblico più vario. La saga di Fast & Furious, ad esempio, non intende arrestare la sua corsa al successo, come anche i vari Death Race e la  serie australiana di Mad Max. Per il cinema di animazione vanno ricordati Cars - Motori ruggenti e seguenti.

RISPONDI AL QUIZ I bolidi del cinema: riconosci la scena del film?

(se non visualizzi il contenuto interattivo CLICCA QUI)