“Se mi vuoi bene”, il cast del film

Fausto Brizzi dirige alcuni tra i volti più amati del cinema comico italiano nella sua dramedy “Se mi vuoi bene”

Nelle sale italiane dal 17 ottobre, “Se mi vuoi bene” di Fausto Brizzi mette insieme un cast d’eccezione, con alcuni tra i volti più amati della commedia italiana.

Di tutti i film di Brizzi, questo è tra i più intimi realizzati sino ad oggi. È una “dramedy”,  commedia dai risvolti drammatici che - in Italia - è ancora poco praticata. Protagonista è un avvocato di successo che cade in depressione e tenta il suicidio, salvo poi cercare di risolvere i suoi tormenti aiutando le persone a cui tiene (ma combinando più disastri che altro).

“Se mi vuoi bene”: il cast

A dare il volto a Diego, il protagonista, è Claudio Bisio. Attore, conduttore e cabarettista, ha saputo trasformare il palco dello Zelig (locale della periferia milanese, dedicato al cabaret) in un luogo di culto, e ha negli anni preso parte a molti programmi e film di successo. Tra le pellicole più famose, “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores, “Puerto Escondido” con Diego Abatantuono, “Benvenuti al Sud” e “Benvenuti al Nord” di Luca Miniero e “Gli sdraiati” di Francesca Archibugi. Da Fausto Brizzi è già stato diretto in “Ex”, “Maschi contro femmine”, “Femmine contro maschi” e “Indovina chi viene a Natale?”. Oltre ad essere un attore, Claudio Bisio è anche un presentatore di successo. Basti pensare al suo ruolo a “Zelig”.

Ma, in “Se mi vuoi bene”, Bisio è decisamente in buona compagnia. Ad interpretare i suoi due amici del cuore sono Sergio Rubini (Massimiliano) e Flavio Insinna (Edoardo). Il primo è un regista e attore innamorato del teatro, che esordisce alla regia con “La stazione” e che - oltre a lavorare molto con Gabriele Salvatores - recita in pellicole del calibro di “Una pura formalità” di Giuseppe Tornatore, “Il talento di Mr. Ripley” di Anthony Minghella, “La passione di Cristo” di Mel Gibson. La sua ultima opera da regista è “Il grande spirito” (2019). Flavio Insinna è un attore e conduttore tv, famoso per il ruolo del capitano dei Carabinieri Flavio Anceschi in “Don Matteo” e per la conduzione del programma “Affari tuoi”. Al cinema, ha recitato in “La finestra di fronte” di Ferzan Özpetek, “Ex” di Fausto Brizzi, “Bianca come il latte, rossa come il sangue” di Giacomo Campiotti e “Il professor Cenerentolo” di Leonardo Pieraccioni.

Le donne di “Se mi vuoi bene”

Ma, in “Se mi vuoi bene”, anche la presenza femminile è molto forte. Nei panni di Loredana troviamo Lucia Ocone, ex ragazza di “Non è la Rai” e celebre comica in programmi come “Mai dire domenica”, “Mai dire Grande Fratello” e “Quelli che il calcio”. Al cinema recita in “Generazione 1000 euro” di Massimo Venier, “Nessuno mi può giudicare” di Massimiliano Bruno, “Tutta colpa di Freud” di Paolo Genovese, e contemporaneamente lavora a teatro e in fiction tv come “Il commissario Manara” e “Camera Café”.

Giulia è invece interpretata da Maria Amelia Monti, debutto a teatro e una florida carriera in tv e nel cinema. A darle popolarità i programmi cabarettistici “Drive In” e “La TV delle ragazze”, mentre in tv la troviamo in “Amico mio”, “Dio vede e provvede” e “Finalmente soli”.

Completano il cast Dino Abbrescia, Susy Laude, Lorena Cacciatori ed Elena Santarelli.