Widows – Eredità criminale: vedove in cerca di vendetta

Widows – Eredità criminale

Lunedì 21 ottobre alle 21.15 va in onda in prima tv su Sky Cinema Uno l’ultima pellicola del regista Steve McQueen, con un cast di superstar che comprende Viola Davis, Michelle Rodriguez, Liam Neeson e Colin Farrell, incentrato sulle vedove di una gang di ladri intenzionate a portare a segno l’ultimo colpo pianificato dai mariti.

Con Hunger, Steve McQueen si era imposto all’attenzione di pubblico e critica. Con Shame, aveva confermato di essere uno dei registi più interessanti in circolazione. Con 12 anni schiavo, era arrivato il trionfo, con tanto di premio Oscar per il Miglior film e la nomination come Miglior regista. Con il suo più recente Widows – Eredità criminale, in prima tv lunedì 21 ottobre alle 21.15 su Sky Cinema Uno, il talentuoso autore si concede il lusso di giocare con il cinema di genere. Con risultati ovviamente eccezionali.

In Widows – Eredità criminale McQueen ha a sua disposizione un vero e proprio dream team composto da alcuni dei più capaci interpreti di Hollywood: Viola Davis, Michelle Rodriguez, Colin Farrell, Robert Duvall, Liam Neeson, Elizabeth Debicki, Cynthia Erivo e Daniel Kaluuya sono fra gli attori che hanno preso parte alla pellicola.

Con una simile squadra a disposizione, per un regista qualunque sarebbe stato facile perdersi nel tentativo di armonizzare così tante personalità forti. Ma uno come McQueen, che si è “fatto le ossa” dirigendo attori come Michael Fassbender, Brad Pitt, Chiwetel Ejiofor, Michael Cumberbatch e Lupita Nyong’o, non si è fatto sopraffare e anzi ha sfruttato al meglio questa irripetibile occasione.

A metà strada fra il thriller e l’heist movie, Widows può contare su una messa in scena studiata al millimetro e sulla monumentale interpretazione dei suoi protagonisti. Il risultato di questa incursione d’autore nel cinema di genere è di una solidità rara, a conferma del talento poliedrico di McQueen.

In Widows – Eredità criminale una banda di esperti rapinatori rimane uccisa durante un difficilissimo colpo ai danni di un pericoloso gangster, intenzionato fra l’altro a entrare in politica. La vedova del capo banda, Veronica, viene minacciata dal criminale, intenzionato a ottenere un rimborso. In tutta risposta, la donna riunisce le mogli degli altri membri defunti per formare una gang al femminile e portare a termine la missione dei mariti.