La mélodie, la musica può tutto

La mélodie

Sabato 19 ottobre alle 21.15 su Sky Cinema Due va in onda in prima tv la storia di riscatto a suon di musica di un violinista sfortunato che accetta di insegnare in una scuola media di una zona difficile, riuscendo nel difficile compito di coinvolgere i suoi alunni.

“Una musica può fare…”, cantava Max Gazzé nella sua omonima canzone. Ebbene, a dare ascolto (in tutti i sensi) alla storia raccontata in La mélodie, film in prima visione tv sabato 19 ottobre alle 21.15 su Sky Cinema Due, la musica può fare davvero di tutto. Anche far crescere germogli di speranza laddove tutti pensavano che non sarebbe mai cresciuto niente.


La pellicola di Rachid Hami, disponibile anche on demand nella collezione VIVE LA FRANCE, racconta la storia di Simon, violinista talentuoso ma sfortunato che non riesce a trovare ingaggi, per cui accetta di andare a insegnare musica in una scuola della banlieu parigina.


Il quartiere è di quelli a dir poco problematici, e ben pochi si potrebbero aspettare dei risultati da quella che si configura, a tutti gli effetti, come una missione impossibile. Ma Simon non è di quelli che si arrendono e così… ecco che avviene la magia.


Con le sue lezioni, il violinista riesce ad appassionare i suoi alunni disinteressati. E, in particolar modo, riesce a catturare l’attenzione di Arnold, uno studente di origine centrafricana molto dotato, che proprio nella musica troverà il suo riscatto.