Amanda Sandrelli: chi è, età, carriera

Inserire immagine
Amanda Sandrelli
@Getty Images

Amanda Sandrelli è un’attrice figlia di un noto cantautore italiano e di una famosissima attrice. Scopriamo insieme qualche curiosità sulla figlia di Gino Paoli e Stefania Sandrelli.

Sandra Milo: chi è, età, vita privata e carriera

Amanda Paoli, questo il suo nome all’anagrafe, è nata a Losanna nel 1964. I suoi genitori sono dei mostri sacri ognuno nel proprio lavoro: musicale (suo padre) e cinematografico (sua madre).

Amanda Paoli: età e vita privata

Amanda Sandrelli, nome d’arte di Amanda Paoli, è nata dalla relazione tra il poeta della musica italiana Gino Paoli e della vincitrice di tre David di Donatello e di un Leone d’oro alla carriera, Stefania Sandrelli. E’ nata in Svizzera il 31 ottobre 1964 e breve compirà 55 anni. Dagli 8 ai 13 anni Amanda Sandrelli ha vissuto con suo padre a Milano. E’ stata sposata per 20 lunghissimi anni con l'attore peruviano ma naturalizzato italiano Blas Roca-Rey, dalla cui relazione sono nati Rocco (21 anni) e Francisco (15). Quando il suo matrimonio è finito, sua madre è diventato il suo punto di riferimento. “La presenza di mia madre è stata fondamentale nel periodo della separazione da mio marito, anche se a volte ho dovuto fermarla. Insomma, tanto è stata lucida per se stessa, quanto non lo è stata con me, troppo schierata”, ha dichiaro in una recente intervista.

La carriera

Il suo debutto al cinema è arrivato nel 1984 col film L'attenzione, recitando accanto di sua madre Stefania Sandrelli e nello stesso anno ha avuto un piccolo ruolo in Non ci resta che piangere, di Massimo Troisi e Roberto Benigni, con il tormentone "bisogna provare, provare provare". Ha lavorato tantissimo sul grande schermo soprattutto negli anni ’90. Successivamente si è dedicata al teatro recitando molto spesso accanto al suo ex marito. Più di vent'anni dopo l'esordio cinematografico ha interpretato Christine Cristina, primo film da regista della madre.
Attualmente ricopre il ruolo di direttrice artistica del Teatro Verdi di Monte San Savino.

Alcune curiosità

Oltre a recitare e dirigere, nel 1991 Amanda Sandrelli ha interpretato in coppia con il padre la canzone La bella e la bestia, tratta dall'omonimo film prodotto dalla Walt Disney Pictures. Alcune note iniziali della canzone del film sono state usate nel 2013 dalla canzone La metà di niente interpretata da Nek. Amanda Sandrelli ha lavorato anche con Luca Zingaretti e la cosa l’ha entusiasmata particolarmente, tanto da affermare che “mi ha aiutata moltissimo, mi ha dato delle dritte sul mio personaggio perché aveva compreso che sentivo il peso della responsabilità. Ho sempre avuto partner generosi e intelligenti”.