I migliori film di Ang Lee

I film da rivedere o recuperare del regista Premio Oscar Ang Lee, al cinema nel 2019 con Gemini Man

Ang Lee è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico taiwanese, classe 1954. Il suo esordio dietro la macchina da presa al cinema è datato 1992, con Pushing Hands. L’anno seguente il suo secondo film, Il banchetto di nozze, si impone al Festival di Berlino, vincendo l’Orso d’Oro. Si tratta del secondo capitolo di una trilogia di Lee, denominata Father knows best, conclusa con Mangiare bere uomo donna, che nel 1994 ottiene due nomination agli Oscar. Tre i premi dell’Accademy vinti, come miglior regia per Brokeback Mountain e Vita di Pi, con La tigre e il dragone impostosi nel 2001 come miglior film straniero. Pellicole di grande spessore hanno accompagnato la carriera del celebre regista, al cinema nel 2019 con Gemini Man, ed ecco le migliori.

  • Ragione e sentimento
  • La tigre e il dragone
  • I segreti di Brokeback Mountain
  • Lussuria – Seduzione e tradimento
  • Vita di Pi

Ragione e sentimento, 1995

Per la prima volta nella sua carriera Ang Lee porta al cinema una pellicola in lingua inglese, proponendo l’adattamento di uno dei più grandi successi di Jane Austen. Cast d’eccezione, da Emma Thompson a Kate Winslet, da Hugh Grant a Hugh Laurie. La pellicola racconta delle donne della famiglia Dashwood, indebitate enormemente dopo la morte del capofamiglia. La loro tenuta rientra tra le eredità di John, loro fratellastro, uomo buono ma sottomesso ai desideri di sua madre, che ottiene la casa e spinge la signora Dashwood a trasferirsi con le figlie a casa di un loro cugino. Avrà così inizio un lungo e tortuoso percorso, fatto di innamoramenti, segreti e tremende strategie.

La tigre e il dragone, 2000

Trattasi probabilmente del film orientale più famoso al mondo, ambientato nella Cina del XIX secolo. Tanta immaginazione, scenografie da sogno e combattimenti coreografici, concentrando la trama sull’agognata spada di Li Mu Bai, condottiere che decide di ritirarsi per trascorrere il resto dei suoi anni al fianco dell’amata Yu Shu Lien. La lama viene però rubata e così il maestro deve tornare in azione, scoprendo che l’esperta ladra non è altri che la figlia del governatore, promessa in sposa a un uomo che non desidera e innamorata di un nomade del deserto. Due coppie di innamorati vengono dunque messe a confronto, con opposti modi di guardare all’amore.

I segreti di Brokeback Mountain, 2005

Protagonisti della pellicola sono Heath Ledger e Jake Gyllenhaal, affiancati da Michelle Williams e Anne Hathaway. Il film ci porta indietro nel 1963, in Wyoming, dove un allevatore ingaggia due giovani per condurre il proprio gregge a Brokeback Mountain. Estroverso Jack e molto introverso Ennis, eppure legati da qualcosa di molto profondo, che avranno modo di scoprire nel corso di una lunga estate, trascorsa in assoluta solitudine. Un amore segreto e proibito, che i due sono costretti a gettarsi alle spalle con l’arrivo dell’autunno. Si torna alla vita di tutti i giorni, alla quotidianità eterosessuale accettata dalla comunità. La fiamma di quell’amore però non si è mai spenta e tornerà a pungere i loro animi.

Lussuria – Seduzione e tradimento, 2007

Siamo nel 1942 e a Shanghai prosegue l’occupazione giapponese. La vita è dura e il mondo sta affrontando la Seconda Guerra Mondiale. Un giorno la signora Mak entra in un cafè e inizia a ricordare la propria storia, tornando con la memoria al 1938, quando era ancora Wong Chia Chi. Suo padre l’abbandonò, fuggendo in Inghilterra, e lei trovò la propria strada grazie alla recitazione, entrando a far parte del gruppo di Kuang Yu Min. Questi convince alcuni studenti a orchestrare un piano per uccidere un noto collaborazionista, il signor Yee, assegnando a Wong il ruolo della signora Mak. Il piano fallisce ma alcuni anni dopo il giovane torna nella vita della studentessa, chiamata ancora a cambiare identità per avvicinare lo stesso uomo, ora divenuto ancora più potente. Le viene chiesta una trasformazione esteriore e interiore, che arriverà a incrinare la sua stessa identità.

Vita di Pi, 2012

Protagonista del film è un giovane di 16, chiamato ad abbandonare la propria casa insieme alla sua famiglia. Si ritrova a fronteggiare un lungo viaggio attraverso l’Oceano Pacifico, su di una gigantesca nave con a bordo tutti gli animali dello zoo di suo padre. Tutti sognano una nuova vita in America ma qualcosa va storto. Una terribile tempesta fa naufragare la nave, con il giovane Pi Patel protagonista di un viaggio disperato verso la sopravvivenza, su un’imbarcazione di fortuna e con alcuni animali a bordo, tra i quali una letale tigre. Un percorso di rinascita, di crescita e scoperta religiosa, per una pellicola sorprendente, toccante e dall’enorme impatto visivo.