Non succede… ma se succede, il cast del film

Da Seth Rogen a Charlize Theron, da Alexander Skarsgard a Andy Serkis, ricco cast per Non succede, Ma se succede

In sala dal 10 ottobre 2019, Non succede, Ma se succede è l’ultimo film con protagonista Seth Rogen, che divide la scena con la splendida Charlize Theron. Una commedia romantica con al centro una coppia bizzarra, per una favola moderna in cui, a differenza di quanto spesso accade al cinema, è l’uomo a dover sperare di conquistare l’inarrivabile donna, creando un mix vincente come in Hitch, con protagonista Will Smith.

Non succede... ma se succede: il cast

Un gruppo di attori alquanto variegato in questa pellicola, con Seth Rogen che fa da mattatore. Svariate le commedie di successo nella sua filmografia, da Anchorman a 30 anni vergine, da Strafumati a Cattivi vicini, anche se il suo esordio è avvenuto in un film di tutt’altro genere: Donnie Darko. Ha spesso collaborato col suo grande amico James Franco, cimentandosi non solo nella recitazione ma anche nella sceneggiatura, regia e produzione, muovendosi tra cinema e televisione. È sua ad esempio la sceneggiatura di Preacher, adattamento televisivo dell’omonima serie a fumetti. Nel corso degli anni ha anche lavorato come doppiatore, prendendo parte a successi come Shrek, Kung Fu Panda, Sausage Party e Il re leone.

Al suo fianco c’è Charlize Theron, diva dal fascino intramontabile, Premio Oscar nel 2003 per Monster, nel quale ha del tutto trasformato il proprio aspetto. Un enorme talento che l’ha condotta sul set di tantissimi film di successo. Ha infatti preso parte a pellicole come L’avvocato del diavolo, con Al Pacino e Keanu Reeves, e Mad Max: Fury Road, con Tom Hardy, soltanto per citarne due tra passato e presente.

Spazio inoltre ad Alexander Skarsgard, attore svedese fratello di Bill, il Pennywise di It di Muschietti. Il successo giunge grazie alla serie Tv True Blood, per poi prendere parte a pellicole come Melancholia di Lars von Trier, The Legend of Tarzan e Mute, tra gli altri. In Non succede, Ma se succede troviamo inoltre il celebre Andy Serkis, attore e regista britannico, che il grande pubblico ricollega al personaggio di Gollum nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Come attore ha preso parte a pellicole come King Kong di Peter Jackson, The Prestige di Christopher Nolan, la nuova trilogia del Pianeta delle scimmie e Star Wars: Il risveglio della Forza e Gli ultimi Jedi, soltanto per citarne alcuni. Grande successo inoltre dietro la macchina da presa, come dimostra Mowgli – Il figlio della giungla, adattamento live action del celebre cartone Disney, proposto con toni più adulti.

Non succede... ma se succede: la trama

Jonathan Levine dirige Seth Rogen e Charlize Theron in un’esilarante commedia. Lui è un giornalista idealista, che non sopporta l’idea di dover scrivere qualcosa di lontano dalla realtà o anche di leggermente censurato. Sogna di scrivere qualcosa di importante e si licenzia dopo aver scoperto che il proprio giornale è stato acquistato da un ricco imprenditore notoriamente omofobo. Si ritrova di colpo a un concerto, al fianco della sua ex baby sitter, della quale è sempre stato cotto. Lei è intanto divenuta una donna di successo, tra le più potenti al mondo. Un’opportunità lavorativa li pone l’uno al fianco dell’altra, in una collaborazione mista a un lungo corteggiamento tutta da ridere.