“I migliori anni della nostra vita”, il cast del film

I migliori anni della nostra vita

Claude Lelouc riporta sullo schermo Jean-Louis Trintignant e Anouk Aimée, 53 anni dopo l’incredibile successo di “Un uomo, una donna”

Titolo originale “Les plus belles années d'une vie”, “I migliori anni della nostra vita” è la nuova commedia sentimentale di Claude Lelouc, che arrivò al successo internazionale nel 1966 grazie ai due Oscar e alla Palma d’Oro per “Un uomo, una donna” e che è celebre soprattutto per la regia de “I miserabili”, adattamento cinematografico del romanzo di Victor Hugo. 

Racconta, “I migliori anni della nostra vita”, la storia di Jean-Louis Duroc, ex campione di auto da corsa ora ricoverato in una casa di riposo. Nonostante la sua memoria non sia più quella di un tempo, ricorda alla perfezione la storia d'amore vissuta cinquant’anni prima con Anne Gauthier. Così, il figlio decide di aiutarlo a cercare quella donna così amata.

“I migliori anni della nostra vita”: i protagonisti

Ad interpretare Jean-Louis Duroc è Jean-Louis Trintignant, attore francese classe 1930. Sulle scene sin dagli anni Cinquanta, nel 1962 recita ne “Il sorpasso” di Dino Risi insieme a Vittorio Gassman, ma la fama la raggiunge proprio con il capolavoro di Claude Lelouch “Un uomo, una donna”. Nel cast di “Il conformista” di Bernardo Bertolucci, vince il premio per il miglior attore al Festival di Cannes per “Z - L'orgia del potere”: è l’inizio di tutta una serie di successi, da “La donna della domenica” di Luigi Comencini a “Il deserto dei tartari” di Valerio Zurlini. Costretto a rallentare tra gli anni Ottanta e Novanta a causa di un incidente stradale, viene scelto da Michael Haneke per “Amour” nel 2012 e per “Happy End” nel 2017.

Anne, il grande amore di Jean-Louis Duroc, è invece interpretata da Anouk Aimée, nata Nicole Françoise Florence Dreyfus nel 1932. Miglior attrice al Festival di Cannes 1980 per “Salto nel vuoto” di Marco Bellocchio, esordisce al cinema nel 1949 con “Gli amanti di Verona” di André Cayatte. In Italia diventa famosa grazie a “La dolce vita” e “8½” di Federico Fellini, in Francia grazie a “Lola - Donna di vita” di Jacques Demy. Anche lei, come Trintignant, raggiunge la fama internazionale con “Un uomo, una donna”. Negli anni Ottanta recita in “La tragedia di un uomo ridicolo” di Bernardo Bertolucci, in “Viva la vita” di Claude Lelouch e in “Il successo è la miglior vendetta” di Jerzy Skolimowski. Nel 2002 ottiene il Premio César onorario e, nel 2003, l'Orso d'oro alla carriera al Festival di Berlino.

“I migliori anni della nostra vita”: gli altri attori del cast

C’è anche una presenza italiana, ne “I migliori anni della nostra vita”. È quella di Monica Bellucci, amatissima dal cinema francese e protagonista di grandi successi internazionali come “Malèna” di Giuseppe Tornatore, “Matrix Reloaded” e “Matrix Revolutions” di Larry e Andy Wachowski, “La passione di Cristo” di Mel Gibson e “Spectre” di Sam Mendes (è stata la Bond Girl più matura di sempre).

A dar vita a Françoise Gauthier è invece Souad Amidou, celebre soprattutto in Francia, mentre nei panni di Antoine Duroc recita Antoine Sire, anch’egli nel cast di “Un uomo, una donna”.