Film al cinema questa settimana, in uscita dal 19 al 25 settembre

Commedie, film drammatici e film d’azione: ecco tutto quello che di nuovo c’è al cinema, nella settimana tra il 19 e il 25 settembre

Film in uscita giovedì 19 settembre

“Antropocene - L’epoca umana”

Documentario con Alicia Vikander e Alba Rohrwacher, “Antropocene - L’epoca umana” racconta ciò che dal XX secolo ad oggi sta succedendo. Siamo entrati in quella che è la fase dell’antropocene, in cui l'uomo ha spinto il pianeta oltre i suoi limiti naturali, agendo sugli oceani, sull’agricoltura, sul paesaggio, sugli animali. Un’azione, questa, che potrebbe avere esiti catastrofici. Ed è per questo che il documentario nasce, per sensibilizzare l’opinione pubblica e per documentare l’impatto che la specie umana sta avendo sul Pianeta.

“Burning - L’amore brucia”

Diretto da Lee Chang-dong, “Burning - L’amore brucia” è un film drammatico che racconta la storia tra il fattorino Jongsu e Haemi, una ragazza del suo quartiere conosciuta durante una consegna. Quando parte per l’Africa, Haemi chiede a Jongsu di tenerle il gatto e - al suo ritorno - presenta all’amico il misterioso Ben, caratterizzato da un hobby alquanto insolito.

“Eat Local - A cena coi vampiri”

Azione, commedia, horror: c’è un po’ di tutto in “Eat Local - A cena coi vampiri”. Una volta ogni mezzo secolo, i vampiri d’Inghilterra si riuniscono in una fattoria per parlare di controversie, territori controllati, minacce e metodi per procurarsi nuovo cibo. Oltre che per discutere dell’aggiunta di un nuovo membro: questa volta tocca a Sebastian Crockett, attratto dalla sexy vampira Vanessa. Qualcosa però non va secondo i piani: l’ammazza vampiri Bingham, colonnello delle forze speciali, viene a conoscenza della riunione e decide di affrontare i vampiri, senza però avere sufficienti uomini per farlo. Chi arriverà vivo all’alba?

“I migliori anni della nostra vita”

Diretto da Claude Lelouch, con Jean-Louis Trintignant e Anouk Aimée, “I migliori anni della nostra vita” racconta la storia di Jean-Louis, ex pilota automobilistico che - sebbene la sua memoria non sia più quella di una volta - ricorda in modo vivido il suo amore per Anne, con cui cinquant’anni prima ha vissuto un’intensa relazione. Grazie anche all’aiuto del figlio di lui, i due si ritrovano e possono ricominciare da dove tempo prima erano rimasti.

“Il colpo del cane”

Commedia italiana con Edoardo Pesce, Silvia D’Amico e Daphne Scoccia, “Il colpo del cane”  ha per protagoniste due dogsitter che - al loro primo giorno di lavoro - si vedono sottrarre un bulldog francese affidato loro da una facoltosa signora. Così, le due si lanciano all’inseguimento del ladro, uno strambo veterinario che dice di chiamarsi Dr. Mopsi. Cosa si nasconderà dietro quel misterioso rapimento?

“Selfie di famiglia”

Titolo originale “Mon Bébé”, “Selfie di famiglia” di Liza Azuelos narra la storia di Héloïse, lavoratrice instancabile e madre di tre figli tra cui la diciottenne Jade, che sta per andare a studiare in Canada. Un evento, questo, che scatena nella mamma vecchi ricordi. Tanto da portarla a filmare con lo smartphone gli ultimi momenti trascorsi con la figlia più piccola. Fino a perdere di vista il suo essere madre.

“Torino Nera”

Commedia noir diretta da Massimo Russo, “Torino Nera” segue le vicende di Carlo “lo Zozzo”, un barbone che si trova ad assistere all’omicidio di una giovane prostituta durante una messa nera. Gli assassini lo scoprono, e lui è costretto a fuggire per poi denunciare il fatto in commissariato: qui trova Megretti, vice commissario che lo deride per i suoi precedenti da mitomane. Al clochard non resta che rivolgersi ad un detective privato, Teo “il Laido” Marchesi, maldestro e inconcludente. Così Carlo, senza sapere che l’assassino è sulle sue tracce, torna alla vita di sempre. Fino a quando l’omicidio della prostituta balza agli onori della cronaca.

Film in uscita lunedì 23 settembre

“Diego Maradona”

Documentario diretto da Asif Kapadia, “Diego Maradona” racconta la storia del mito del calcio sin dalle sue origini. Povero e privo di istruzione, Diego diventa una stella assoluta piena di ricchezze e di fama, ma incapace di gestire il suo successo. Il 5 luglio 1984 arriva a Napoli con un ingaggio record, diventando il numero uno del calcio mondiale: nel 1987 regala alla società il suo primo scudetto, ma tutto questo ha un prezzo da pagare. Da idolo indiscusso, Maradona diventa prigioniero della città che tanto lo ha amato quando in campo faceva miracoli. E finisce per perdersi.

Film in uscita martedì 24 settembre

“Of Fathers and Sons”

Documentario su alcuni bambini e sul loro papà, che combatte il regime e sogna l’instaurazione di un califfato islamico, “Of Fathers and Sons” racconta il complesso rapporto tra i ragazzini e quel padre da cui sono affascinati al punto da obbedirgli ciecamente. Mentre il 13enne Osama vuole seguire la strada della Jihad, il 12enne Ayman vuole però tornare a scuola.