C'era una volta a Hollywood, il cast del film

Il cast di "C'era una volta a Hollywood", il nuovo film di Quentin Tarantino in uscita il 19 settembre. Tra i protagonisti Leonardo DiCaprio e Brad Pitt

Dopo tanta attesa arriva dal 18 settembre nelle sale italiane “C’era una volta a Hollywood”, il nuovo film di Quentin Tarantino. Da mesi ormai si parla della nona pellicola cinematografica ha catturato subito sia per l’argomento trattato che per i protagonisti scelti. Ad oggi è già disponibile in 60 mercati internazionali ed è il secondo maggior incasso in carriera di Quentin Tarantino oltre ad essere nominato tra i migliori film del secolo dal Guardian. La lettera d’amore del regista alla sua infanzia vede tra i protagonisti Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie. Per i due attori si tratta della seconda esperienza con Quentin Tarantino, mentre l’attrice australiana è al debutto in una pellicola del regista statunitense.

Il cast del film

In "C'era una volta a Hollywood" Leonardo DiCaprio intepreta Rick Dalton, attore verso il viale del tramonto dopo aver raggiunto la celebrità negli anni Cinquanta. Per cercare di risollevare la sua carriera decide di recitare in uno spaghetti western in Europa, ma numerosi dubbi lo attanagliano. Al suo fianco c’è l’inseparabile stuntman / autista / tuttofare / migliore amico Cliff Booth (Brad Pitt). Anche lui è alle prese con problemi lavorativi e non riesce più a trovare un ingaggio perché l’opinione pubblica lo ritiene responsabile della morte della moglie. Per entrambi si tratta del secondo film con Quentin Tarantino. DiCaprio è tra i protagonisti di “Django Unchained” del 2012, attualmente il film che ha avuto il maggior incasso tra quelli girati dal regista. Premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione di Hugh Glass in "Revenant - Redivivo" di Iñárritu, in carriera DiCaprio ha ottenuto 6 candidature all'Oscar, 3 Golden Globe su 11 candidature e un premio BAFTA su 4 candidature. Brad Pitt ha invece lavorato con Quentin Tarantino in “Bastardi senza gloria”, uscito nel 2009. Nel corso degli anni l’attore si è distinto anche come produttore cinematografico vincendo l’Oscar per il film “12 anni schiavo” (2013) di Steve McQueen e per “The Departed - Il bene e il male” (2006) di Martin Scorsese. Brad Pitt, in un’intervista a Sky Tg24, ha raccontato cosa significa lavorare con Leonardo DiCaprio: «Non riesco a descriverlo in nessuna altra maniera è stato molto semplice. Abbiamo riso molto inoltre siamo entrati nel settore più o meno nello stesso periodo, condividiamo molti punti di riferimento e conosciamo più o meno le stesse persone». DiCaprio si è invece soffermato sul feeling avuto con il collega e l’ambientazione del film: «I personaggi che interpretiamo sono due outsider del cinema che provano a farcela inseguendo il successo ogni giorno. Io stesso sono cresciuto in questa città e ne capisco i riferimenti. Inoltre poter lavorare con Brad fin dal primo giorno ha aiutato la comprensione di chi fossero questi due uomini fin dal primo istante».

Margot Robbie interpreta Sharon Tate

Nel cast di "C'era una volta a Hollywood" è presente anche la splendida Margot Robbie che interpreta Sharon Tate, attrice e moglie del regista Roman Polanski assassinata dalla setta di Charles Manson. Dopo “Suicide Squad”, “The Wolf of Wall Street”, dove è al fianco di Leonardo DiCaprio, e l’ultimo “Tonya”, l’attrice australiana dimostra ancora una volta di essere una delle più apprezzate e quotate. Da pochi giorni ha annunciato anche l’arrivo di “Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)” dove interpreterà nuovamente il personaggio di Harley Quinn. In “C’era una volta a Hollywood” compaiono anche Dakota Fanning, Damian Lewis, Tim Roth, Kurt Russel e Michael Madsen.