Vox Lux, il trailer del film

Vox Lux

Vox Lux è il nuovo film di Brady Corbet, con un cast stellare composto, tra gli altri, da Natalie Portman, Jude Law e Willem Dafoe

Il 12 settembre 2019 arriva in sala Vox Lux, film musicale di genere drammatico, diretto da Brady Corbet, attore, regista e sceneggiatore statunitense, che ha preso parte come interprete in Funny Games, Melancholia di Lars Von Trier, Escobar con Benicio Del Toro e nella miniserie Olive Kitteridge, con il Premio Oscar Frances McDormand, tra gli altri progetti. A sua disposizione un cast di stelle, con Natalie Portman, Jude Law e Willem Dafoe.

Vox Lux, la trama

Il film narra l’ascesa al successo mondiale di Celeste, che vive il proprio lungo percorso da studentessa qualunque a pop star di acclarato successo. Il film analizza gran parte della sua vita, richiedendo due intrepreti, Raffey Cassidy per gli anni della giovinezza e Natalie Portman nella versione adulta del personaggio.

Nel 1999 Celeste sopravvive a una sparatoria avvenuta nella sua scuola a New York. Ha salva la vita ma quella traumatica esperienza la lascia con una seria lesione alla spina dorsale. A uscire viva da quella scuola è anche sua sorella Ellie, con la quale Celeste è particolarmente complice. Le due non si separano mai durante tutto il periodo della convalescenza, per poi ritrovarsi affiancate anche nel mondo lavorativo. Ellie infatti diventa l’ombra della sorella, seguendone la carriera e assistendola in ogni modo.

Tutto ha inizio con un brano, scritto dopo il tremendo choc. Un manager ha modo di ascoltarlo e lo trasforma in una hit. La canzone diventa rapidamente una sorta di inno per tutte le persone ferite, fisicamente, mentalmente e moralmente in tutto il Paese. Il successo giovanile cambia la vita di Celeste per sempre, scaraventandola in un vortice dal quale non sarà più in grado di uscire. I tanti viaggi, le pressioni e una figlia di cui non riesce a prendersi cura. Specchio in qualche modo degli ultimi 20 anni degli Stati Uniti, costantemente in balia di correnti differenti.

Vox Lux, il cast

Dietro la macchina da presa vi è Brady Corbet, giunto alla propria seconda opera da regista, dopo The Childhood of a Leader – L’infanzia di un capo, con Robert Pattinson e Liam Cunningham. Dirige in questo film la protagonista Natalie Portman. L’attrice è nata a Gerusalemme nel 1981 e ha esordito da giovanissima nel mondo del cinema con Leon, di Luc Besson. Tanti i film di successo per lei, come Heat, con Al Pacino e Robert De Niro, Closer e Il cigno nero, valsole il Premio Oscar. Nel 1999 è entrata a far parte dell’universo di Star Wars, recitando in Episodio I, II e III, mentre nel 2011 ha fatto il proprio esordio nel MCU con Thor, che ora l’attende come protagonista nel 2021 con Thor: Love and Thunder, nel quale potrà stringere tra le mani Mjolnir.

Il ruolo del manager è affidato a Jude Law, attore britannico classe 1972, impegnato nella seconda stagione della serie Tv di Paolo Sorrentino, The New Pope, presentata al Festival di Venezia. Ha preso parte a circa 50 film, collaborando con registi come Clint Eastwood, David Cronenberg, Steven Spielberg, Martin Scorsese, Wes Anderson e Terry Gilliam.

La voce narrante, nella versione originale, è quella di Willem Dafoe, tra i più apprezzati attori del panorama mondiale. Nato nel 1955, ha esordito al cinema nel 1982. Ha recitato in film di ogni genere, ottenendo quattro candidature ai Premi Oscar, per Platoon, L’ombra del vampiro, Un sogno chiamato Florida e Van Gogh, senza però mai riuscire a sollevare la statuetta tanto agognata.