Il signor diavolo: trama, trailer, cast del film

Pupi Avati torna all’horror con “Il signor diavolo”, tratto dal suo omonimo romanzo uscito nel 2018

Esce nelle sale giovedì 22 agosto “Il signor diavolo”, film diretto da Pupi Avati con cui il regista bolognese torna al genere horror. Tratto dal romanzo “Il signor diavolo - Romanzo del gotico maggiore” dello stesso Avati, uscito per Guanda lo scorso anno, il film ha come protagonisti Gabriele Lo Giudice e Filippo Franchini. Nel cast anche Gianni Cavina, Cesare Cremonini, Alessandro Haber e Chiara Caselli.

Il signor diavolo, la trama

La storia è ambientata nel 1952, Furio Momentè è un giovane funzionario del Ministero di Grazia e Giustizia che viene inviato in un piccolo paesino della provincia veneta dove si è consumato un omicidio. Il delitto è stato commesso da Carlo, un quattordicenne, che ha ammazzato a colpi di fionda un suo coetaneo, credendolo l’incarnazione del diavolo. Nel viaggio che lo conduce sul posto, l’uomo legge le istruttorie del processo e scopre dettagli agghiaccianti sulla vicenda. Il suo ruolo diventa importante poiché siamo in periodo elettorale e bisogna evitare gli scandali. La madre della vittima è una donna potente che aveva appoggiato la Democrazia Cristiana in passato ma, in seguito all’accaduto, ha cambiato i propri riferimenti politici. Nel delitto sono coinvolte anche alcune alte cariche della Chiesa e quello che viene fuori ha del macabro.

Rispetto alla trama del libro, Pupi Avati ha dichiarato di aver cambiato il finale, per sorprendere anche chi avesse già letto il romanzo. Inoltre, il particolare modo di girare del regista, ha fatto sì che neanche la troupe venisse a conoscenza del finale.

Il signor diavolo, il cast

Per i suoi film, Pupi Avati si è spesso circondato degli stessi attori, a cui ha affidato ruoli da protagonista o marginali. Ne “Il signor diavolo” i due protagonisti hanno il volto di Gabriele Lo Giudice e Filippo Franchini. Gabriele Lo Giudice, classe 1988, è Furio Momentè, apparso in numerose fiction, è stato anche finalista al Rome International Film Festival nella categoria dei monologhi. Il debuttante Filippo Franchini interpreta invece il giovane Carlo, l’adolescente che si trova improvvisamente a doversi difendere dall’accusa di omicidio. Tra i tanti volti noti al pubblico, nel cast troviamo Alessandro Haber, già visto in “Regalo di Natale”, “Storia di ragazzi e di ragazze” e “La rivincita di Natale”. Gianni Cavina è uno degli attori feticcio di Pupi Avati, la sua partecipazione a “Festival” nel 1997 gli ha consentito di ricevere il Nastro d’argento. Torna anche il cantautore Cesare Cremonini, che avevamo già visto ne “Il cuore grande delle ragazze”. Chiara Caselli, nei panni della madre della vittima, ha ricevuto molte lodi per la sua interpretazione. Una menzione anche per Lino Capolicchio, attore già protagonista del primo horror di Pupi Avati, “La casa dalle finestre che ridono”, considerato un capolavoro del genere.

Il signor diavolo, il cast tecnico

Gli effetti speciali del film sono a cura di Stefano Stivaletti, la fotografia è di Cesare Bastelli, storico collaboratore di Pupi Avati. La colonna sonora è realizzata da Amedeo Tommasi, le riprese sono state realizzate in presa diretta.