Upgrade, porta la vendetta a un altro livello

Upgrade

Mercoledì 21 agosto alle 21.15 su Sky Cinema Uno va in onda in prima tv il thriller sci-fi che racconta di un uomo che, rimasto paralizzato, può cercare di vendicarsi degli assassini della moglie grazie a un chip sperimentale.

Quante volte desideriamo migliorare e “aggiornare” il nostro corpo, proprio come si fa con un software o un prodotto tecnologico? E chissà che, fra nanotecnologie e cibernetica, ben presto non divenga effettivamente possibile.


Quel che è certo, è che su grande schermo cose di questo tipo accadono già da un bel pezzo. È questo, infatti, il caso di Upgrade, thriller sci-fi in onda in prima visione tv mercoledì 21 agosto alle 21.15 su Sky Cinema Uno. Diretto da Leigh Whannell, il film annovera nel cast attori promettenti come Logan-Marshall Green, Betty Gabriel e Harrison Gilbertson.


Ambientato in un futuro prossimo, Upgrade ha per protagonista Grey, un uomo che una sera, di ritorno a casa con la moglie, subisce un’aggressione in cui lei rimane uccisa e lui completamente paralizzato. Le possibilità di ritrovare i colpevoli sembrano prossime a zero, ma la tecnologia accorre in aiuto dello sventurato.


Grey si fa infatti impiantare un chip innovativo messo a punto da un inventore suo cliente, che è in grado di controllare e muovere il suo corpo immobilizzato. Grazie a questo prodigio della tecnica, l’uomo può finalmente sperare di ottenere vendetta.


Come il suo protagonista, Upload è un “oggetto ibrido”, un po’ thriller, un po’ film di fantascienza, un po’ cyberpunk e un po’ action. Proprio questa sua natura in bilico ha reso la pellicola una delle piccole sorprese cinematografiche della stagione passata.