Locarno Film Festival 2019: il programma dell'evento

C'era una volta... a Hollywood
C'era una volta... a Hollywood, una delle pellicole in programma fuori concorso al Locarno Film Festival

Da mercoledì 7 a sabato 17 agosto si rinnova il tradizionale appuntamento con la rassegna svizzera, come sempre seguitissima dai cinefili: tra film in concorso e proiezioni in anteprima, ecco il programma del Locarno Film Festival.

Locarno Film Festival 2019

Se anche non avrà la risonanza mediatica di rassegne come Cannes e Venezia, il Locarno Film Festival rappresenta un appuntamento imperdibile per i veri amanti di cinema, perché ogni anno propone un programma ricco di anteprime di spicco e di piccole gemme. Non fa eccezione, ovviamente, l’edizione 2019, in programma nella cittadina elvetica da mercoledì 7 a sabato 17 agosto.

Il programma del Locarno Film Festival

Nonostante l’apertura sia prevista, come detto, per il 7, il programma del Locarno Film Festival 2019 prende il via in anticipo, domenica 4 in Piazza Grande, con un evento speciale dedicato alle famiglie: la proiezione de La famosa invasione degli orsi in Sicilia, adattamento animato a opera di Lorenzo Mattotti dell’omonimo romanzo di Dino Buzzati, già presentato quest’anno al Festival di Cannes. Altri gli appuntamenti del prefestival: il 6 l’edizione restaurata di Fa’ la cosa giusta di Spike Lee e il 7, scelto dal Pardo d’Onore John Waters, Show People di King Vidor musicato dall’Orchestra della Svizzera Italiana.

Il 7, alle 21.30, è in programma la cerimonia d’apertura del Festival di Locarno 2019, cui segue la proiezione dell’esordio alla regia di Ginevra Elkann, Magari, con Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher. Una volta inaugurata la rassegna, fino al 17 agosto verranno proiettati i cortometraggi e i lungometraggi dei quattro concorsi ufficiali: il Concorso Internazionale; Il Concorso Cineasti del Presente; il concorso Pardi di Domani; il concorso Moving Ahead.

Locarno Film Festival 2019: il Concorso Internazionale

Il Concorso Internazionale prevede la proiezione di diciassette lungometraggi, di cui quattordici in anteprima mondiale, e vedrà assegnato l’ambitissimo Pardo d’Oro. Fra le opere in concorso, Maternal dell’italiana Maura Delpero. La Giuria quest’anno avrà come presidente Catherine Breillat.

Locarno Film Festival 2019: gli altri concorsi

Il Concorso Cineasti del Presente punta a esplorare sguardi originali e propone sedici fra opere prime, seconde o terze, di cui quindici in anteprima assoluta. Pardi di Domani prevede due concorsi paralleli – uno dedicato ai cortometraggi svizzeri e l’altro a quelli internazionali – per un totale di trentotto opere. La sezione Moving Ahead è dedicata ai territori di confine fra cinema e nuovi linguaggi e, dedicata quest’anno al regista sperimentale lituano Jonas Mekas, prevede la proiezione di sei lungometraggi e dieci corti.


Locarno Film Festival: le altre proiezioni in programma

Naturalmente, però, non ci sono solo i concorsi. Oltre alle retrospettive del Festival di Locarno, sono in programma numerose proiezioni in Piazza Grande, dal thriller di Patrick Vollrath 7500, con Joseph Gordon-Levitt, a C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino, con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, passando per A morte Hollywood di John Waters e il documentario Diego Maradona di Asif Kapadia. E le proiezioni non si fermeranno nemmeno quando verrà l’ora di dormire, con i titoli della programmazione notturna intitolata Crazy Midnight.


Locarno 2019: premi e omaggi

Fra i premi assegnati durante questo Locarno Film Festival 2019 diretto da Lili Hinstin ricordiamo il già citato Pardo d’Onore a John Waters, il Leopard Club Award all’attrice premio Oscar Hilary Swank e il Premio Utopia a Enrico Ghezzi, oltre a un omaggio allo scomparso Bruno Ganz.