Jennifer Lopez compie 50 anni: i film più amati della pop star

Il 24 luglio J. Lo spegne 50 candeline. Ripercorriamo la carriera attraverso alcune delle sue più note interpretazioni. Conosci i suoi film più amati? Mettiti alla prova e RISPONDI AL NOSTRO QUIZ

Jennifer Lopez: le foto più intriganti

Vincitrice di numerosi premi e interprete di alcune delle hit più ballate degli ultimi decenni, Jennifer Lopez vanta anche un’importante carriera cinematografica. Commedie romantiche, thriller, film fantascientifici: negli anni la pop star ha preso parte al cast di numerose pellicole per il grande schermo.

Jennifer Lopez, i 5 video più iconici

In attesa di vedere nelle sale Hustlers, dove interpreta una spogliarellista, ricordiamo alcuni dei film più amati dal pubblico, attraverso le parole della protagonista. 

Selena, primo film da protagonista per Jennifer Lopez

E’ il 1997 quando J. Lo ricopre per la prima volta un ruolo da protagonista al cinema: nel film Selena diretto da Gregory Nava, la star veste i panni della cantante chicana Selena, scomparsa giovanissima, assassinata dalla manager. Lodata per la sua interpretazione, la Lopez ha ottenuto una nomination ai Golden Globe come miglior attrice in una commedia o musical: "Ho adorato quel film, sapevo di avere un'enorme responsabilità e volevo fare grandi cose ... Volevo rendere giustizia alla memoria di questa donna ed è stato un grande onore poterlo fare”, commenta la Lopez.

GUARDA il trailer di Selena

J. Lo e George Clooney in Out of Sight 

Adattamento di Steven Soderbergh dell’omonimo romanzo di Elmore Leonard, Out of Sight (1998) è un film ad alto tasso di sensualità: fianco a fianco sul set troviamo Jennifer Lopez e George Clooney. Nella pellicola la Lopez è Karen Sisco, sceriffo federale di Miami: "Lavorare con Steven Soderbergh per me è stata una vera benedizione - dice la Lopez - Adoro il suo modo di lavorare, è il tipo di regista che siede accanto alla telecamera e vi rimane per tutto il tempo delle riprese”. Out of Sight è stato nominato Miglior Film del 1998 dalla National Society of Film Critics.

GUARDA il trailer Out of Sight

Le commedie romantiche di Jennifer Lopez

L’amore e le più rocambolesche avventure per conquistare il principe azzurro sono spesso al centro dei lavori che vedono Jennifer Lopez protagonista: ricordiamo Quel mostro di suocera, Cosa aspettarsi quando si aspetta, Piacere, sono un po’ incinta, e altri. Il titolo preferito dall’attrice in tema di commedie romantiche? Prima o poi mi sposo, del 2001: qui la Lopez è Mary, una giovane donna che si innamora follemente dell’uomo a cui sta organizzando le nozze. D’altronde come resistere a Matthew McConaughey… "Adoro la commedia - spiega J.Lo - Non ho paura di sembrare stupida e penso che sia una parte importante dell'essere un attore comico”. 

Hustlers, il TRAILER del film con J.Lo spogliarellista

Jennifer Lopez, un’attrice eclettica

Non solo commedie: in Via dall'incubo del 2002, diretto da Michael Apted, Jennifer Lopez affronta il delicato tema della violenza domestica, mentre ne Il ragazzo della porta accanto del 2015 il regista Rob Cohen mette l’attrice di fronte al suo stalker, interpretato sul set da Ryan Guzman. E ancora, J. Lo mette alla prova il suo talento di attrice nella pellicola The Cell - La cellula, thriller psicologico del 2000 di Tarsem, in cui la star interpreta la psicologa infantile Catherine Deane, che entra nella mente di un serial killer in coma (Vincent D'Onofrio) nel tentativo di localizzare la sua ultima vittima: “Tarsem è davvero un genio visivo - dice la Lopez - È stravagante e trasmette un diverso tipo di sensibilità alle sue immagini”.

RISPONDI AL NOSTRO QUIZ: riconosci le scene dei film di Jennifer Lopez?

PROVA A RISPONDERE!