Spider-Man e Mysterio, nemici da oltre mezzo secolo

Inserire immagine
Un particilare della cover del libro

In occasione dell'arrivo nelle sale cinematografiche di Spider-Man: Far From Home , il nuovo attesissimo titolo con protagonista l’attore inglese Tom Holland, Panini Comics  ha pubblicato Spider-Man Vs. Mysterio  un volume che raccoglie i loro più epici scontri a partire dagli anni Sessanta

Spider-Man: Far From Home, la recensione del film con Tom Holland Spider-Man: Far From Home, incassi record al box office Spider-Man Far From Home: le foto del film

(@BassoFabrizio)

C'è un qualcosa che alimenta la leggenda oltre lo scibile. Quel qualcosa si chiama supereroe. E' vero, e conclamato, che i veri supereroi sono quelli che condividono con noi la quotidianità ma quelli che hanno popolato le nostre fantasie meritano un posto speciale. Di certo l'Uomo Ragno, come è stato ribattezzato in Italia, ha fatto compagnia con le sue lotte contro il Male a milioni di persone. Adulti compresi. Peter Parker e la sua ragnatela sono un pochino in ognuno di noi. In occasione dell'arrivo nelle sale cinematografiche di Spider-Man: Far From Home, il nuovo attesissimo titolo con protagonista l’attore inglese ventiduenne Tom Holland, Panini Comics ha pubblicato Spider-Man Vs. Mysterio una raccolta dei loro più epici scontri dagli anni Sessanta a oggi. E' qualcosa di più di un libro, è un'opera che soddisfa i puristi e che cattura chi non conosce l'epica di questa inimicizia. R' una antologia a fumetti con racconti completi in grado di ripercorrere e documentare le apparizioni del super criminale in diversi momenti della vita dell’Arrampicamuri, costretto a confrontarsi scontrarsi con lui fin dai tempi dell’università. Gli episodi narrati sono firmati da alcuni dei più talentuosi e brillanti autori di Spider-Man, tra cui gli scrittori Stan Lee, Tom DeFalco Dan Slott e i disegnatori John Romita Sr., Lee Weeks Marcos Martín.

Tutti sappiamo, più o meno bene, chi sono Peter Parker e l'Uomo Ragno, perché si è verificata questa mutazione che ha trasformarto un nerd in un super eroe. Meno note sobno le origini del suo acerrimo e storico nemico. Quentin Beck alias Mysterio è un ex stuntman e specializzato in effetti speciali che ha scelto la scorciatoia del crimine. E' figlio della florida fantasia di Stan Lee e Steve Ditko e appare per la prima volta su Amazing Spider-Man n. 13 nel 1964. Non ha super poteri eppure si rivela dalla prima apparizione un temibile avversario in quanto sa opporre tecniche illusionistiche ai poteri di Spider-Man e talvolta ridicolizzarlo con giochi di fumo e specchi. E' proprio un Maestro delle Illusioni, che dribbla il pericolo con improvvise sparizioni, morti apparenti e imprevedibili colpi di scena. Mysterio ha stravolto la vita di più di un super eroe e la sua presenza c'è anche nell'assenza.