Tom Hardy tornerà in Venom 2

«Tornerà e che interpreterà magnificamente il personaggio come soltanto lui sa fare » ha confermato la produttrice della pellicola

Venom: arriva su Sky l’acerrimo nemico di Spider-Man Venom, la recensione

Dopo il successo del primo capitolo, in grado di incassare oltre 855 milioni di dollari in tutto il mondo, il sequel di «Venom», gioiellino diretto da Richard Fleischer, era stato ampiamente annunciato.

In questo senso, vista la magistrale prova attoriale, si tendeva a dare per scontata anche la presenza di Tom Hardy, che sarebbe stato chiamato a interpretare nuovamente l’acerrimo nemico di Spider-Man.


Venom: il ritorno di Tom Hardy nel sequel


In realtà, però, la cosa così scontata non era. Almeno fino a qualche ora fa, quando la produttrice Amy Pascal ha confermato che il personaggio sarà nuovamente interpretato dall’amatissimo attore britannico.

«Posso dire che Tom Hardy tornerà e che interpreterà magnificamente il personaggio come soltanto lui sa fare» ha confermato Pascal, senza fare, invece, alcun riferimento in merito a un eventuale ritorno di Fleischer dietro la macchina da presa.

Venom: il possibile crossover fra Spider-Man

La produttrice he poi parlato di un possibile crossover fra Spider-Man e Venom, in qualche modo confermato qualche giorno fa anche dal boss dei Marvel Studio Kevin Feige: «Abbiamo grandi progetti per includere Tom Holland nel nostro universo».

Non contenta, Pascal ha pure parlato dell’altro Spider-Man: non Peter Parker ma Miles Morales, protagonista della pellicola animata «Spider-Man: Un nuovo universo», vincitrice del premio Oscar. Per lui, la produttrice ha dichiarato di avere in mente non solo altre avventure animate, ma anche un suo film in live action.

Venom: la trama del primo film


Tornando a Venom, invece, la prima pellicola iniziava nel laboratorio della Life Foundation, Carlton Drake tentava di innestare il simbionte che aveva riportato da una missione spaziale dentro un organismo umano.

Gli esperimenti, però, non funzionano mai, fino a che, nel laboratorio di Drake, s’intrufola il giornalista d'inchiesta Eddie Brock. E proprio in lui il parassita alieno trova l'ospite perfettamente compatibile...