Il Grande Lebowski: John Turturro conferma lo spin off su Jesus Quintana

Inserire immagine
@Getty Images

La pellicola, approvata dai fratelli Coen, vede nel cast anche Bobby Cannavale e Audrey Tautou

Il grande Lebowski compie 20 anni John Turturro, la carriera e i migliori film

Jesus Quintana sta per tornare. L’iconico giocatore di bowling dell’altrettanto iconico «Il grande Lebowski» dei fratelli Coen sarà, infatti, protagonista dell’atteso spin-off dal titolo «Going Places».

A interpretarlo, nuovamente John Turturro, che della pellicola in questione - di cui si sono recentemente concluse le riprese - è regista oltre che personaggio principale.

Going Places: le parole di John Turturro


«È un film vivace che mostra quanto sono stupidi gli uomini e quanto invece sono più forti le donne» ha raccontato l’attore in una recente intervista rilasciata all’«Independent».

«Ho dovuto lavorarci un po' su, ma ora sono molto contento del risultato. Esplora quello che capita a Jesus quando esce di prigione. È una commedia, una vera commedia umana».

Going Places: la benedizione di Joel ed Ethan Coen

L’opera ha ovviamente - oltre che necessariamente - avuto l’approvazione degli autori dell’originale: Joel ed Ethan Coen, che Turturro definisce suoi intimi amici.

«Sono miei amici, amici intimi, e sono stati davvero di supporto quando gli ho detto che volevo esplorare più a fondo Jesus. Mi hanno detto di farlo, visto che loro non lo stavano facendo».

Going Places: la trama della pellicola


Ispirato al film francese «Les Valseuses» di Bertrand Blier, un road movie datato1973, il film racconta di un trio di disadattati la cui vita irriverente si trasforma in una sorprendente storia d'amore dal momento in cui il loro atteggiamento impertinente nei confronti del passato o del futuro riaccende nuovamente la fiamma.

I tre si faranno, infatti, nemico un parrucchiere armato di pistola che trasformerà il loro viaggio in una fuga dalla legge e dalla società, oltre che dal parrucchiere stesso.

Going Places: il cast

Il trio in questione è composto appunto da Turturro, Bobby Cannavale («Boardwalk Empire», «Blue Jasmine») e Audrey Tautou («Il favoloso mondo di Amelie», «Il codice Da Vinci»).

Accanto a loro, fanno parte del cast della pellicola anche Susan Sarandon e l’attrice brasiliana Sonia Braga.