Aladdin: la voce della colonna sonora di Jasmine è Naomi Rivieccio di X Factor 12

Nella versione italiana di Aladdin, Jasmine canta con la voce di una delle finaliste di X Factor 12, Naomi Rivieccio

Aladdin: 5 motivi per vedere il nuovo film Disney Mena Massoud: le foto più belle Naomi Scott: le foto più belle

Dopo essere arrivata seconda all’ultima edizione di X Factor, Naomi Rivieccio porta a casa un altro grande risultato: è sua la voce italiana di Jasmine nel nuovo live action Disney, Aladdin.

Nuove canzoni per Jasmine

Naomi Rivieccio ha interpretato tutte le parti cantate da Jasmine nella versione italiana di “Aladdin”, doppiando Naomi Scott. Oltre a brani indimenticabili, tra cui la celebre “Il mondo è mio” (A whole new world), vincitrice del Premio Oscar, la colonna sonora del film comprende nuove versioni dei brani originali, scritti da Alan Menken, Howard Ashman e Tim Rice. Il fantastico trio non è nuovo ai grandi successi: Menken ha vinto otto volte il Premio Oscar, sono sue le colonne sonore di “La Bella e la Bestia” e “La Sirenetta”, tra gli altri; Ashman e Rice hanno firmato rispettivamente le colonne sonore de “La Bottega degli Orrori” e “Il Re Leone”, vincitrici entrambe dell’Oscar.

Jasmine è una principessa moderna: forte, caparbia e indipendente e dare voce a una donna lontana dagli stereotipi delle “solite”  principesse. La nuova canzone, interpretata da Naomi Rivieccio, è “Speechless” (Senza Parole), un brano dedicato alla forza di una donna che supera costantemente i propri limiti. In questo brano inedito emerge la nuova Jasmine Disney, che lotta per difendere i propri ideali e per garantire al suo amato popolo il benessere che merita. Naomi Scott, l’attrice che presta il volto alla principessa Jasmine, ha così descritto la canzone: «Credo che per Speechless sentissi il peso del messaggio della canzone. È un messaggio potentissimo, è l'idea che non tacerà: tutti abbiamo una voce e dovremmo farci sentire contro le ingiustizie».

Chi è Naomi Rivieccio

Naomi Rivieccio, napoletana, classe 1992, è una delle rivelazioni della dodicesima edizione di X Factor. La giovane cantante ha una formazione lirica: diplomatasi in Teatro Musicale d’Opera al Conservatorio di Salerno è diventata poi solista nella Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli. Dopo un percorso da soprano, Naomi si è fatta apprezzare anche in veste pop, grazie al contributo del suo giudice all’interno del talent targato Sky, Fedez. Nonostante alcuni detrattori la trovassero poco empatica e coinvolgente, Naomi Rivieccio è arrivata in finale e si è classificata al secondo posto dopo Anastasio, il vincitore.

Aladdin, il nuovo live action targato Disney

Il nuovo live action targato Disney è uno dei film più attesi della stagione e non solo per la storia da mille e una notte che continua ad affascinare generazioni. Dopo una lunga gestazione, il film diretto da Guy Ritchie ha visto finalmente la luce. La ricerca degli attori che potessero interpretare Aladdin, il simpatico ragazzo di strada innamorato della principessa Jasmine, il Genio della Lampada, figura fondamentale all’interno della storia, lo stregone Jafar e lo stesso Sultano. Alla fine, la scelta è ricaduta su Mena Massoud per la parte di Aladdin, Naomi Scott per quella della bella Jasmine e Will Smith si è trovato a dover ricoprire il ruolo del Genio con il potere di concedere tre desideri a chiunque possieda la sua lampada magica. Nella fortunata versione animata del 1992, il Genio era stato doppiato in maniera magistrale da Robin Williams (Gigi Proietti nella versione italiana).