Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll, il film con Bruce Springsteen

Arriva il documentario su Asbury Park e il leggendario Upstage Club. "Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll" vede la partecipazione di Bruce Springsteen

"Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll" è un documentario che esplora le radici del suono del New Jersey e che arriva nelle sale italiane il 22, 23 e 24 maggio. Il film racconta la fondazione della città, il periodo di massimo splendore del Jersey Shore e i periodi bui caratterizzati dagli scontri razziali degli anni '60. A scavare in profondità nella storia di Asbury Park ci sono Bruce Springsteen, Stevie Van Zandt (alias Little Steven) e Southside Johnny Lyon. Una parte degli incassi verrà devoluta per la promozione e la creazione di programmi di educazione musicale per bambini. Il film è stato presentato in anteprima il 28 aprile all'Asbury Music and Film Festival al Paramount Theatre. Bruce Springsteen ha raccontato come si sia stupito del fatto che l’interno dell’Upstage Club fosse stato ricostruito alla perfezione. Si tratta del club psichedelico famoso per gli ‘after hours’, dove iniziarono a suonare, i suoi figli nativi: Steven Van Zandt, Southside Johnny Lyon, David Sancious e Bruce Springsteen. Il Boss ha iniziato la sua carriera proprio nella cittadina costiera del New Jersey. Il locale è rimasto chiuso per oltre 45 anni e rappresenta uno straordinario crocevia di giovani talenti e ora luogo di culto. 

La trama di Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll

Nel film Springsteen descrive così il club: «Qui è successo qualcosa che non stava accadendo altrove, a noi importava solo questo». Gli altri membri della band sono David Sancious, Garry Tallent, Edward Carter e Max Weinberg. Il regista Tom Jones ha inoltre scelto di inserire interviste con storici, un ex sindaco e musicisti di ogni provenienza. "Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll" è la storia di una comunità che si è legata nei tempi difficili e ha trovato un terreno comune nella musica. In particolare di come la crisi e la disoccupazione abbiano provocato rivolte e decimato il lato prevalentemente nero della città, compresa la sua leggendaria scena jazz e blues. Infatti la città è legata ad una divisione netta in due zone distinte. Da una parte c’è l’East Side, caratterizzata da lusso, ristoranti, locali e luoghi d’attrazione come i club dove hanno suonato artisti come Ella Fitzgerald, Ray Charles, The Doors, The Who e The Rolling Stones. L’altra parte invece è il West Side che inizia oltre i binari della ferrovia. La zona è ricca di attività commerciali ed è abitata da afroamericani, ebrei e italiani.

Le parole del regista

Il film tratterà quindi le conseguenze e l'ascesa di Springsteen e del sound del New Jersey, con particolare attenzione al famoso locale, the Upstage, che divenne un hub per musicisti provenienti da tutto l'Asbury Park. «Ci sono voluti cinque decenni ad Asbury Park per rialzarsi. Dovremmo tutti ascoltare la saggezza delle lezioni apprese e conoscere la musica che ha alimentato il risveglio", queste le parole del regista Tom Jones. “Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll” è distribuito da Nexo Digital in collaborazione con Barley Arts e i media partner Radio DEEJAY, Rockol.it, Onstage, Mymovies.it. Il film è prodotto in associazione con la catena di ristoranti Jersey Mike's, che si impegnerà a devolvere parte dei proventi a sostenere e creare programmi di educazione musicale.