Il traditore: il cast del film di Marco Bellocchio con Favino

Il traditore

Con Pierfrancesco Favino e Luigi Lo Cascio, "Il traditore" è il nuovo film di Marco Bellocchio in concorso al Festival del Cinema di Cannes

In concorso al Festival del Cinema di Cannes, il 23 maggio esce nelle sale italiane “Il Traditore”, l’ultimo film di Marco Bellocchio. Il regista ha scelto di raccontare la storia di Tommaso Buscetta noto come “il boss dei due mondi”. Una pellicola che mette al centro un personaggio che a modo suo ha segnato la storia dell’Italia e dove appare tutta l’ambiguità e la sofferenza di un uomo che tradisce, ma al tempo stesso resta un mafioso. Ad interpretare il boss è Pierfrancesco Favino che ha voluto fortemente la parte come ha raccontato alla stampa: «Sentivo che non era stato proprio convinto dal mio primo provino. Sapevo che non era andato come volevo. E il fatto che non mi telefonasse nessuno era tutto tranne che un buon segno. Ero consapevole che avrei potuto giocarmela meglio e sono ricorso a una mossa a cui non mi ero mai appellato nella vita. Non volevo dirmi “non hai fatto tutto quello che potevi per raggiungere il tuo obiettivo”. Quindi l’ho incontrato e gli ho detto “Marco, vorrei convincerti che posso interpretare questo ruolo”. Mi ha dato un’altra occasione».

"Il traditore", la trama del film

La performance di Favino ha convinto tutti e anche il regista Bellocchio ha apprezzato il lavoro fatto dall’attore e la sua grande partecipazione alla fase creativa della pellicola. Nel cast c’è anche Luigi Lo Cascio che interpreta Totunno Contorno. Fausto Russo Alesi e Fabrizio Ferracane, che mettono in scena rispettivamente i personaggi di Giovanni Falcone e Pippo Calò. Il film inizia con l'arresto in Brasile e l'estradizione di Buscetta in Italia, passando per l'amicizia con il giudice Falcone. Questo legame sembra poter dare finalmente vita ad un cambiamento radicale ma Cosa Nostra ricorda a Buscetta e all’Italia che la sua sconfitta è ben lontana. Scoppia così la bomba a Capaci e il protagonista alzerà il tiro facendo il nome di Andreotti. Da quel momento sarà costretto a fuggire dall’Italia per sempre. Tantissimo il lavoro sulla documentazione con molti incontri con i protagonisti della vicenda per rendere ancora più precisi i dettagli. Un racconto fatto di violenze e di drammi con due tra gli attori più talentuosi del cinema italiano. Pierfrancesco Favino ha vinto due David di Donatello per “Romanzo Criminale” e “Romanzo di una strage”, mentre Luigi Lo Cascio è stato vincitore del David di Donatello per “I cento passi” e del Nastro d’argento 2004 per “La meglio gioventù”. 

Il cast del film "Il traditore"

Nel cast sono presenti anche Maria Fernanda Cândido, attrice brasiliana che interpreta Cristina e Marco Gambino, procuratore generale e già presente in pellicole come “Liberi di scegliere” e “Mai più come prima”. “Il traditore” è il venticinquesimo film di Marco Bellocchio e arriva a tre anni di distanza da “Fai bei sogni”. In carriera il regista si è aggiudicato il Leone d'argento per la regia alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia per il film “La Cina è vicina”, l'Orso d'argento, gran premio della giuria al Festival internazionale del cinema di Berlino per il film “La condanna” e ha ottenuto un premio d'onore per il contributo al cinema al Festival cinematografico internazionale di Mosca e il Leone d'oro alla carriera alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.