Super Troopers 2, il ritorno dei peggiori poliziotti di sempre

Inserire immagine

Mercoledì 15 maggio alle 21 va in onda in prima tv su Sky Cinema Comedy il sequel del cult della comicità del 2001, incentrato su un gruppo di poliziotti decisamente poco professionali che vengono chiamati a portare l'ordine in una cittadina di confine fra USA e Canada.

A ormai 17 anni di distanza dal primo capitolo, uscito in sordina ma diventato nel tempo un piccolo cult della comicità a stelle e strisce, in pochi si sarebbero aspettati un sequel per Super Troopers. E invece eccolo qui, Super Troopers 2, in prima visione tv mercoledì 15 maggio alle 21 su Sky Cinema Comedy (canale 309).


Il team è sempre lo stesso di allora, ovvero il gruppo comico dei Broken Lizard, diretto ancora una volta da Jay Chandrasekhar, in veste sia di regista che di attore. E ritornano anche i personaggi che all’epoca ci hanno fatto tanto ridere, sebbene le loro sorti siano cambiate.


I cinque scapestrati Thorny, Carl, Mac, Rabbit e Rod sono infatti stati licenziati dal corpo di polizia del Vermont e si guadagnano da vivere arrabattandosi con altri mestieri. Ma, inaspettatamente, il quintetto viene richiamato all’azione per una missione decisamente sui generis.


Si scopre infatti che un vecchio trattato prevedeva che un paesino canadese di confine con gli Stati Uniti sarebbe dovuto appartenere agli USA. Il Canada acconsente alla transizione, ma è necessario formare in fretta e furia un nuovo corpo di polizia che sostituisca le guardie canadesi.


Come prevedibile, gli abitanti del posto non sono per niente entusiasti del cambio di nazionalità, per cui il compito dei cinque poliziotti, ai quali tocca guadagnarsi la fiducia della cittadinanza, risulterà più difficile del previsto.