Kings, amore e guerriglia urbana

Halle Barry e Daniel Craig in Kings
Halle Barry e Daniel Craig in Kings

Martedì 19 febbraio alle 21.15 su Sky Cinema Uno va in onda in prima tv il film con Halle Barry e Daniel Craig ambientato durante gli scontri fra afroamericani e forze di polizia in seguito al verdetto sul pestaggio di Rodney King.

La regista turca Deniz Gamze Ergüven, dopo l’acclamato Mustang, si sposta negli Stati Uniti e decide di affrontare un episodio scomodo della storia degli Stati Uniti, ovvero le sommosse popolari seguite al verdetto sul pestaggio del tassista Rodney King, ambientandovi però a sorpresa una storia d’amore sui generis. Ecco quindi Kings, film in prima visione tv martedì 19 febbraio alle 21.15 su Sky Cinema Uno.


Protagonisti della pellicola sono Daniel “Bond” Craig e l’attrice premio Oscar Halle Berry. Il primo è Obie, uomo scontroso e amante dell’alcol, nonché unico bianco in un quartiere multietnico, popolato per lo più da neri, coreani e latinoamericani. La seconda è Millie, madre single di ben otto ragazzi adottati per strapparli dalla strada.


Durante gli scontri fra afroamericani e forze della polizia causate dal controverso verdetto sul caso King, Millie viene ingiustamente arrestata. Quando rincasa, scopre che tre dei suoi ragazzi sono imprudentemente usciti di casa in questo contesto di guerriglia urbana. In suo soccorso, a sopresa, accorre proprio Obie, con il quale la donna si mette sulle tracce dei figli.


Kings mescola amore e guerra e va a rivangare una vicenda quantomai attuale, che mostra come anche nell’America cosmopolita le tensioni razziali non si siano mai davvero sanate. La difficile commistione riesce grazie alla perizia della regista e al talento dei due attori principali, fra i quali scatta subito un’alchimia perfetta.