Trasforma il tuo smartphone nella spada laser di Star Wars

Inserire immagine

Google ha rilasciato un gioco che trasforma il proprio cellulare nell’iconica lightsaber di Guerre Stellari. Il minigame si attiva su due schermi (ad, esempio, telefono e computer). Dopo aver calibrato la spada, parte l’avventura per evitare i colpi degli Stormtrooper nella stazione spaziale

E’ stato lanciato in occasione dell’arrivo di Il Risveglio della Forza nelle sale, insieme ad altri tool virali come le foto-profilo con la spada laser su Facebook o l’app che blocca gli spoiler online per chi non ha ancora visto l’ultimo episodio. Ma il minigioco “Fuga con una spada laser” di Google è senza dubbio quello che sta registrando l’onda di successo più lunga tra i fan della saga. Anche perché in pochi passaggi permette di trasformare ciascuno di noi in un cavaliere jedi.


L’obiettivo del minigioco è evitare i colpi degli Stormtrooper che compaiono davanti in una gigantesca stazione spaziale ispirata alla Morte Nera. Per giocare non c’è bisogno di scaricare nessuna componente. Basta digitare questo indirizzo https://lightsaber.withgoogle.com/ sul browser Chrome e così visualizzare un altro indirizzo personalizzato da inserire sullo smartphone. Una volta calibrato il dispositivo, si preme “Inizia” e si parte con la fuga stellare. Come spiegato nelle FAQ, al momento i tablet non sono supportati, mentre lo sono gli smartphone iPhone (5, 6, 6+, 6s, 6s+), Nexus (4, 5, 6, 5X, 6P), Samsung Galaxy (S3, S4, S5, S6, S6 Edge, Galaxy Note 3, 4), Moto G2.



Trattandosi di un gioco sperimentale (e gratuito), non tutto è perfetto (a volte c’è un ritardo nei comandi dello smartphone). Ma l’esperienza è davvero divertente, come hanno ammesso diversi utenti online.

 

 

 


Il minigioco “Lighsaber Escape” rientra all’interno dello speciale Star Wars lanciato da Google: dopo aver scelto da che lato della Forza stare, è possibile personalizzare layout e interfacce dei servizi di Big G a tema stellare. Tra i prodotti extra c’è anche Jakku Spy, un’esperienza immersiva di realtà virtuale da provare con Google Cardboard.



E’ stato lanciato in occasione dell’arrivo di Il Risveglio della Forza nelle sale, insieme ad altri tool virali come le foto-profilo con la spada laser su Facebook o l’app che blocca gli spoiler online per chi non ha ancora visto l’ultimo episodio. Ma il minigioco “Fuga con una spada laser” di Google è senza dubbio quello che sta registrando l’onda di successo più lunga tra i fan della saga. Anche perché in pochi passaggi permette di trasformare ciascuno di noi in un cavaliere jedi.


L’obiettivo del minigioco è evitare i colpi degli Stormtrooper che compaiono davanti in una gigantesca stazione spaziale ispirata alla Morte Nera. Per giocare non c’è bisogno di scaricare nessuna componente. Basta digitare questo indirizzo https://lightsaber.withgoogle.com/ sul browser Chrome e così visualizzare un altro indirizzo personalizzato da inserire sullo smartphone. Una volta calibrato il dispositivo, si preme “Inizia” e si parte con la fuga stellare. Come spiegato nelle FAQ, al momento i tablet non sono supportati, mentre lo sono gli smartphone iPhone (5, 6, 6+, 6s, 6s+), Nexus (4, 5, 6, 5X, 6P), Samsung Galaxy (S3, S4, S5, S6, S6 Edge, Galaxy Note 3, 4), Moto G2.



Trattandosi di un gioco sperimentale (e gratuito), non tutto è perfetto (a volte c’è un ritardo nei comandi dello smartphone). Ma l’esperienza è davvero divertente, come hanno ammesso diversi utenti online.

 

 

 


Il minigioco “Lighsaber Escape” rientra all’interno dello speciale Star Wars lanciato da Google: dopo aver scelto da che lato della Forza stare, è possibile personalizzare layout e interfacce dei servizi di Big G a tema stellare. Tra i prodotti extra c’è anche Jakku Spy, un’esperienza immersiva di realtà virtuale da provare con Google Cardboard.