Brindiamo al Natale in compagnia di Sky Cinema Christmas

Inserire immagine
Una scena del film Ogni Maledetto Natale, in programmazione su Sky Cinema Christmas

Dal Rudolph al Red Christmas, ecco i cocktail natalizi che terranno buona tutta la vostra famiglia riunita. Da gustare sotto l’albero. O meglio: sotto al vischio in compagnia di qualcuno… O, meglio ancora: da soli davanti a Sky Cinema Christmas!

di Camilla Sernagiotto

Se non sapete come allietare i vostri ospiti arrivati per le feste, non vi preoccupate: abbiamo un trucco per conciarli per le feste!
Innanzitutto Sky Cinema Christmas che trasmette notte e giorno capolavori targati Bianco Natale può di certo aiutarvi non poco a evitare conversazioni spiacevoli, tipo la prozia che vi chiede quando vi sposerete o il cugino in carriera che vi domanda di fronte a tutti come va il lavoro che in realtà avete perso quindici giorni fa.
Dunque sintonizzarvi sul canale principe delle feste sarà un buon escamotage per dribblare tutte le domande scomode che il parentado si sta preparando da 365 giorni, ossia dall’ultimo Natale trascorso in famiglia.
Ma per sistemare a dovere la nonna, gli zii, la suocera e la cugina di quarto grado, una mano ci arriva anche dai gradi. Stavolta non di parentela bensì alcolici.
Se volete stendere tutti e godervi in Santa (pace) l’arrivo di Santa (Claus), ecco qualche ricetta per mettere k.o. tutti i commensali. Potentissimi elisir alcolici sotto forma di innocui drink natalizi.

Rudolph: si chiama come la simpatica renna dal naso rosso di Babbo Natale e in effetti provoca il naso altrettanto rosso per i fumi alcolici. Mischiate i seguenti ingredienti come solo una strega saprebbe fare e iniettate nelle riarse fauci dei vostri ospiti il beverone. Vedranno le renne volare sul serio.

4/10 di vodka
3/10 di Martini Dry
2/10 di sciroppo di granatina
1/10 di Cointreau


Red Christmas: più che Bianco Natale, la presenza scomoda di parenti-serpenti rischia di trasformare il 25 dicembre in un Natale Rosso per via dei fiumi di sangue che potrebbero scorrere. Ma niente paura: c’è un modo per raffreddare gli animi e al contempo scaldarli. E non si chiama vin brulé. Mesciate i seguenti ingredienti e servite il potentissimo cocktail Red Christmas per tutti. È probabile che da qui all’anno prossimo nessuno abbia più la patente per venirvi a scocciare ancora.

4 cucchiaini di zucchero di canna
4 bicchierini di whisky (200 ml)
12 more
12 cubetti di ghiaccio
acqua tonica q.b.
4 bicchierini di succo di mirtilli (400 ml)

    
Mojito al melograno: qualcuno dei vostri è terrorizzato dall’etilometro e quindi non vuole saperne di ingurgitare beveroni ad alto tasso alcolico? La risposta si chiama Mojito. E quando vi diranno che è un cocktail da spiaggia, ben poco natalizio, non perdete le staffe e rispondete con prontezza: Mojito al melograno. Dolce, leggero, rosso e quindi per sua stessa natura cromatica perfetto per le feste dicembrine, vi aiuterà a far addormentare dopo il panettone tutti quanti.

50 ml di succo di melograno
30 ml di rum bianco
5 foglie di menta
2 cucchiai di succo di lime
1 cucchiaio di zucchero di canna
150 ml di acqua tonica o soda limone (o acqua frizzante)
ghiaccio
1 cucchiaio di chicchi di melograno per guarnire

Bacardi Cocktail: veloce, facile e, dulcis in fundo, va giù come l’acqua. E, dulcis dulcis in fundo, vien su come uno shottino di alcool puro. Il Bacardi Cocktail sarà il vostro amico più fedele di queste feste. Propinatelo a vostra madre non appena incomincerà a chiedervi quando la renderete nonna. O a vostra moglie quando, raro per una nuora, darà man forte alla suocera perché interessata all’argomento. A Natale siamo tutti più buoni. Soprattutto il Bacardi Cocktail.

6/10 rum bianco
3/10 succo di limone o lime
1/10 sciroppo di granatina

Spumante al pompelmo rosa: se la cugina fashion blogger si rifiuta di buttare giù un cocktail perché teme di buttare su un paio di etti, perdendo così un paio di etti di follower, mascheratele il beverone annebbiandolo di aurea chic. Proponetele quindi uno spumante al pompelmo rosa che le farà brillare gli occhi al punto da rischiare di farle colare il mascara.
Ciò che lei subito registrerà nel cervello al vostro annuncio del drink sarà: pompelmo=brucia-grassi e rosa=shocking/confetto/cipria, tre cose che, chissà perché, mandano in sollucchero le chic blogger.

½ succo di pompelmo rosa
½ crodino
Spumante brut ghiacciato

Adesso che avete messo a nanna tutti i vostri parenti, godetevi finalmente Sky Cinema Christmas. Non vi serve nessun drink: al cocktail di emozioni degne del miglior Natale che ci sia ci pensiamo noi.
Buone feste a tutti!

di Camilla Sernagiotto

Se non sapete come allietare i vostri ospiti arrivati per le feste, non vi preoccupate: abbiamo un trucco per conciarli per le feste!
Innanzitutto Sky Cinema Christmas che trasmette notte e giorno capolavori targati Bianco Natale può di certo aiutarvi non poco a evitare conversazioni spiacevoli, tipo la prozia che vi chiede quando vi sposerete o il cugino in carriera che vi domanda di fronte a tutti come va il lavoro che in realtà avete perso quindici giorni fa.
Dunque sintonizzarvi sul canale principe delle feste sarà un buon escamotage per dribblare tutte le domande scomode che il parentado si sta preparando da 365 giorni, ossia dall’ultimo Natale trascorso in famiglia.
Ma per sistemare a dovere la nonna, gli zii, la suocera e la cugina di quarto grado, una mano ci arriva anche dai gradi. Stavolta non di parentela bensì alcolici.
Se volete stendere tutti e godervi in Santa (pace) l’arrivo di Santa (Claus), ecco qualche ricetta per mettere k.o. tutti i commensali. Potentissimi elisir alcolici sotto forma di innocui drink natalizi.

Rudolph: si chiama come la simpatica renna dal naso rosso di Babbo Natale e in effetti provoca il naso altrettanto rosso per i fumi alcolici. Mischiate i seguenti ingredienti come solo una strega saprebbe fare e iniettate nelle riarse fauci dei vostri ospiti il beverone. Vedranno le renne volare sul serio.

4/10 di vodka
3/10 di Martini Dry
2/10 di sciroppo di granatina
1/10 di Cointreau


Red Christmas: più che Bianco Natale, la presenza scomoda di parenti-serpenti rischia di trasformare il 25 dicembre in un Natale Rosso per via dei fiumi di sangue che potrebbero scorrere. Ma niente paura: c’è un modo per raffreddare gli animi e al contempo scaldarli. E non si chiama vin brulé. Mesciate i seguenti ingredienti e servite il potentissimo cocktail Red Christmas per tutti. È probabile che da qui all’anno prossimo nessuno abbia più la patente per venirvi a scocciare ancora.

4 cucchiaini di zucchero di canna
4 bicchierini di whisky (200 ml)
12 more
12 cubetti di ghiaccio
acqua tonica q.b.
4 bicchierini di succo di mirtilli (400 ml)

    
Mojito al melograno: qualcuno dei vostri è terrorizzato dall’etilometro e quindi non vuole saperne di ingurgitare beveroni ad alto tasso alcolico? La risposta si chiama Mojito. E quando vi diranno che è un cocktail da spiaggia, ben poco natalizio, non perdete le staffe e rispondete con prontezza: Mojito al melograno. Dolce, leggero, rosso e quindi per sua stessa natura cromatica perfetto per le feste dicembrine, vi aiuterà a far addormentare dopo il panettone tutti quanti.

50 ml di succo di melograno
30 ml di rum bianco
5 foglie di menta
2 cucchiai di succo di lime
1 cucchiaio di zucchero di canna
150 ml di acqua tonica o soda limone (o acqua frizzante)
ghiaccio
1 cucchiaio di chicchi di melograno per guarnire

Bacardi Cocktail: veloce, facile e, dulcis in fundo, va giù come l’acqua. E, dulcis dulcis in fundo, vien su come uno shottino di alcool puro. Il Bacardi Cocktail sarà il vostro amico più fedele di queste feste. Propinatelo a vostra madre non appena incomincerà a chiedervi quando la renderete nonna. O a vostra moglie quando, raro per una nuora, darà man forte alla suocera perché interessata all’argomento. A Natale siamo tutti più buoni. Soprattutto il Bacardi Cocktail.

6/10 rum bianco
3/10 succo di limone o lime
1/10 sciroppo di granatina

Spumante al pompelmo rosa: se la cugina fashion blogger si rifiuta di buttare giù un cocktail perché teme di buttare su un paio di etti, perdendo così un paio di etti di follower, mascheratele il beverone annebbiandolo di aurea chic. Proponetele quindi uno spumante al pompelmo rosa che le farà brillare gli occhi al punto da rischiare di farle colare il mascara.
Ciò che lei subito registrerà nel cervello al vostro annuncio del drink sarà: pompelmo=brucia-grassi e rosa=shocking/confetto/cipria, tre cose che, chissà perché, mandano in sollucchero le chic blogger.

½ succo di pompelmo rosa
½ crodino
Spumante brut ghiacciato

Adesso che avete messo a nanna tutti i vostri parenti, godetevi finalmente Sky Cinema Christmas. Non vi serve nessun drink: al cocktail di emozioni degne del miglior Natale che ci sia ci pensiamo noi.
Buone feste a tutti!