Jean-Luc Godard, 85 candeline d’essai

Inserire immagine
Brigitte Bardot ne Il disprezzo, in onda in seconda serata giovedì 3 dicembre alle 23.20 su Sky Cinema Classics

Per celebrare l’ottuagenario del cinema francese cui si devono tanti dei capolavori della Nouvelle Vague, Sky Cinema Classics trasmette la pellicola cult Il disprezzo giovedì 3 dicembre alle 23.20

Fino all’ultimo respiro, Jean-Luc Godard aliterà cinema.

Perché forse nessuno più di lui è vissuto nutrendosi proprio di settima arte.
Per celebrare assieme a lui, mostro sacro dello schermo francese, i suoi ottantacinque anni, Sky Cinema Classics trasmette la pellicola cult Il disprezzo giovedì 3 dicembre alle 23.20.

Film da chapeau che, ironia della sorte, a discapito del titolo ha contribuito a rendere Godard tutto fuorché un regista da disprezzare.
Anzi: Jean-Luc Godard è un marchio d’origine controllata e di qualità garantita di haute cinéma, di alto cinema dai livelli elevatissimi.

La pellicola Il disprezzo è una sofisticata riflessione sull’arte del cinema e sui sentimenti borghesi che non solo vanta un mostro sacro del grande schermo made in France dietro la macchina da presa: anche davanti alla suddetta macchina campeggiano due pietre miliari della storia cinematografica che scorre sulla Senna, ossia Michel Piccoli e Brigitte Bardot.
Un triplice appuntamento da non perdere con tre nomi altisonanti della cinematografia francese.
Forse nemmeno i Fratelli Lumière sarebbero in grado di gettare ombra sulla fama cinematografica di questi tre illustri francesi.

Augurando buon compleanno a Jean-Luc Godard, godiamoci il suo meraviglioso film Il disprezzo, in onda in seconda serata giovedì 3 dicembre alle 23.20 su Sky Cinema Classics.

Fino all’ultimo respiro, Jean-Luc Godard aliterà cinema.

Perché forse nessuno più di lui è vissuto nutrendosi proprio di settima arte.
Per celebrare assieme a lui, mostro sacro dello schermo francese, i suoi ottantacinque anni, Sky Cinema Classics trasmette la pellicola cult Il disprezzo giovedì 3 dicembre alle 23.20.

Film da chapeau che, ironia della sorte, a discapito del titolo ha contribuito a rendere Godard tutto fuorché un regista da disprezzare.
Anzi: Jean-Luc Godard è un marchio d’origine controllata e di qualità garantita di haute cinéma, di alto cinema dai livelli elevatissimi.

La pellicola Il disprezzo è una sofisticata riflessione sull’arte del cinema e sui sentimenti borghesi che non solo vanta un mostro sacro del grande schermo made in France dietro la macchina da presa: anche davanti alla suddetta macchina campeggiano due pietre miliari della storia cinematografica che scorre sulla Senna, ossia Michel Piccoli e Brigitte Bardot.
Un triplice appuntamento da non perdere con tre nomi altisonanti della cinematografia francese.
Forse nemmeno i Fratelli Lumière sarebbero in grado di gettare ombra sulla fama cinematografica di questi tre illustri francesi.

Augurando buon compleanno a Jean-Luc Godard, godiamoci il suo meraviglioso film Il disprezzo, in onda in seconda serata giovedì 3 dicembre alle 23.20 su Sky Cinema Classics.