Venduto a 1,5 milioni l'abito di Judy Garland in "Mago di Oz"

Inserire immagine
Judy Garland

L'abito di scena usato da Judy Garland per impersonare Dorothy nel "Mago di Oz" e' stato venduto all'asta a New York a 1,56 milioni di dollari (1,46 milioni di euro). Lo ha reso noto la casa d'aste Bonhams

Ve lo ricordate l’abitino bianco e azzurro di percalle con cui Judy Garland alias Dorothy viaggia sulla strada di mattoncini gialli alla volta della Città di Smeraldo? Ebbene, oggi quel vestito un po’ sbiadito del film cult del 1939 è stato venduto è stato venduto all'asta a New York per 1,56 milioni di dollari (1,46 milioni di euro). Lo ha reso noto la casa d'aste Bonhams.
 

L'abito degli anni '30 era la più grande attrazione in una vendita di quasi 400 oggetti legati a Hollywood che ha fruttato oltre quattro milioni di dollari. Il secondo pezzo più pregiato è stato un abito indossato da Marylin Monroe in "Gli uomini preferiscono le bionde" del 1953, battuto a 425.000 dollari.
 

 L'abito di Dorothy, considerato un'icona senza tempo di Hollywood, è stato aggiudicato a un collezionista a un prezzo molto superiore a quello previsto dalla casa d'aste che era tra gli 800.000 e 1,2 milioni di dollari. Si tratta di uno dei due unici esemplari di abiti da scena di Dorothy ancora esistenti e fu indossato dalla Garland per impersonare l'adolescente protagonista del film girato nel 1939 e vincitore di due Oscar per la migliore canzone e per la migliore colonna sonora

Ve lo ricordate l’abitino bianco e azzurro di percalle con cui Judy Garland alias Dorothy viaggia sulla strada di mattoncini gialli alla volta della Città di Smeraldo? Ebbene, oggi quel vestito un po’ sbiadito del film cult del 1939 è stato venduto è stato venduto all'asta a New York per 1,56 milioni di dollari (1,46 milioni di euro). Lo ha reso noto la casa d'aste Bonhams.
 

L'abito degli anni '30 era la più grande attrazione in una vendita di quasi 400 oggetti legati a Hollywood che ha fruttato oltre quattro milioni di dollari. Il secondo pezzo più pregiato è stato un abito indossato da Marylin Monroe in "Gli uomini preferiscono le bionde" del 1953, battuto a 425.000 dollari.
 

 L'abito di Dorothy, considerato un'icona senza tempo di Hollywood, è stato aggiudicato a un collezionista a un prezzo molto superiore a quello previsto dalla casa d'aste che era tra gli 800.000 e 1,2 milioni di dollari. Si tratta di uno dei due unici esemplari di abiti da scena di Dorothy ancora esistenti e fu indossato dalla Garland per impersonare l'adolescente protagonista del film girato nel 1939 e vincitore di due Oscar per la migliore canzone e per la migliore colonna sonora