Buon compleanno Ryan Gosling

Inserire immagine
Ryan Gosling

In occasione del trentacinquesimo compleanno dell'attore canadese Ryan Gosling, Sky Cinema Cult festeggia proitettando tre grandi pellicole che hanno contribuito al riconoscimento della sua fama internazionale: The Believer, Drive e Solo Dio perdona. L'appuntamento è giovedì 12 Novembre a partire dalle 19.10.

Il suo anno fu indubbiamente il 2011, quando a proclamarlo celebrity contribuirono due grandi film: Le idi di Marzo di George Clooney e Drive del danese Nicolas Winding Refn. Stiamo parlando del canadese Ryan Gosling, attore sì ma non solo. Regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, musicista e da poco più di un anno papà della piccola Esmeralda Amada Gosling.

 

Soprannominato da alcuni il nuovo Brad Pitt, per il suo trentacinquesimo compleanno Sky Cinema Cult lo festeggia al meglio proiettando giovedì 12 novembre a partire dalle 19.10 The Believer. La trama racconta di uno studente ebreo, tormentato dalle proprie origini, che diventa un naziskin convinto e scala i vertici del movimento antisemita americano. Il dramma ispirato ad una storia vera, vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance Festival, non sarà l’unico appuntamento di giovedì con l'attore Ryan Gosling. In prima serata infatti, gli occhi saranno puntati sull’adrenalinico Drive di Nicolas Winding Refn vincitore a Cannes per la miglior regia, mentre nella seconda, sarà la volta di Solo Dio perdona, un onirico e violento viaggio nei bassifondi di Bangkok.

 

Ma il 2011 non fu solo l’anno che lo consacrò come uno degli attori più ricercati dai filmaker. In quello stesso periodo, girando il film Come un tuono, Ryan Gosling conosce e si innamora di Eva Mendes. La prima prova come coppia è proprio sul set di Derek Cianfrance , dove i due attori recitano la parte di Luke e Romina. Nel copione, Luke (Ryan Gosling) è un abile pilota di moto che ricevuta la visita della sua vecchia compagna, Romina (Eva Mendes), scopre di essere il padre di suo figlio.

 

Ma dal film alla realtà il passo è breve. Resa pubblica, la relazione, creò non poco scompiglio tra le numerose fan del bel Ryan. A rincarare la dose, la notizia della gravidanza di Eva Mendes, tenuta segreta fino al settimo mese. Ma la nascita della piccola Esmeralda Amada ha fatto guadagnare punti al bell’attore canadese sia tra le sue ammiratrici che sul fronte professionale.

 

Impegnatissimo sul set del nuovo film La La Land insieme ad Emma Stone, Ryan, confessa la Mendes in un’intervista, si cimenta anche con il cambio di pannolini. Insomma, la proclamazione come uomo dell'anno per Ryan è vicina! Non solo fascino, ironia, e successo professionale, ma anche delle invidiabili doti paterne.

 

Il suo anno fu indubbiamente il 2011, quando a proclamarlo celebrity contribuirono due grandi film: Le idi di Marzo di George Clooney e Drive del danese Nicolas Winding Refn. Stiamo parlando del canadese Ryan Gosling, attore sì ma non solo. Regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, musicista e da poco più di un anno papà della piccola Esmeralda Amada Gosling.

 

Soprannominato da alcuni il nuovo Brad Pitt, per il suo trentacinquesimo compleanno Sky Cinema Cult lo festeggia al meglio proiettando giovedì 12 novembre a partire dalle 19.10 The Believer. La trama racconta di uno studente ebreo, tormentato dalle proprie origini, che diventa un naziskin convinto e scala i vertici del movimento antisemita americano. Il dramma ispirato ad una storia vera, vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance Festival, non sarà l’unico appuntamento di giovedì con l'attore Ryan Gosling. In prima serata infatti, gli occhi saranno puntati sull’adrenalinico Drive di Nicolas Winding Refn vincitore a Cannes per la miglior regia, mentre nella seconda, sarà la volta di Solo Dio perdona, un onirico e violento viaggio nei bassifondi di Bangkok.

 

Ma il 2011 non fu solo l’anno che lo consacrò come uno degli attori più ricercati dai filmaker. In quello stesso periodo, girando il film Come un tuono, Ryan Gosling conosce e si innamora di Eva Mendes. La prima prova come coppia è proprio sul set di Derek Cianfrance , dove i due attori recitano la parte di Luke e Romina. Nel copione, Luke (Ryan Gosling) è un abile pilota di moto che ricevuta la visita della sua vecchia compagna, Romina (Eva Mendes), scopre di essere il padre di suo figlio.

 

Ma dal film alla realtà il passo è breve. Resa pubblica, la relazione, creò non poco scompiglio tra le numerose fan del bel Ryan. A rincarare la dose, la notizia della gravidanza di Eva Mendes, tenuta segreta fino al settimo mese. Ma la nascita della piccola Esmeralda Amada ha fatto guadagnare punti al bell’attore canadese sia tra le sue ammiratrici che sul fronte professionale.

 

Impegnatissimo sul set del nuovo film La La Land insieme ad Emma Stone, Ryan, confessa la Mendes in un’intervista, si cimenta anche con il cambio di pannolini. Insomma, la proclamazione come uomo dell'anno per Ryan è vicina! Non solo fascino, ironia, e successo professionale, ma anche delle invidiabili doti paterne.