Su Sky Cinema Classics il venerdì è per veri duri

Inserire immagine
Il prezzo del potere

A novembre prosegue l’appuntamento ad alta tensione di Sky Cinema Classics con i Venerdì da Duri, con la programmazione di una serie di eccezionali Spaghetti Western: si parte il 6 con 3 Colpi di Winchester per Ringo.

I Venerdì da Duri di Sky Cinema Classics non sono certo per cuori deboli. Ogni venerdì sera, infatti, il canale 315 di Sky manda in onda alcuni dei più emozionanti western, film di guerra e action movies di sempre. A novembre l’appuntamento continua, con la programmazione di una serie di eccezionali Spaghetti Western.

 

L’appuntamento con Venerdì da Duri riparte il 6 novembre, con una doppietta esplosiva: in prima serata 3 Colpi di Winchester per Ringo, storia di un pistolero alla disperata ricerca di moglie e figlio, catturati da una banda di criminali; in seconda serata, Gli specialisti di Sergio Corbucci, Spaghetti Western che ha per protagonista la leggenda del rock francese Johnny Hallyday.

 

Il 13 novembre la rassegna prosegue con Anda muchacho, spara!, film di Aldo Florio prodotto come molti Spaghetti Western tra Italia e Spagna, in cui un evaso si rifugia in un paesino del Messico nelle mani di tre pericolosi criminali. A seguire Execution, su un fuorilegge inseguito da uno spietato cacciatore di taglie e una banda di messicani.

 

Venerdì 20 novembre in prima serata va in onda Dio li crea… io li ammazzo, in cui un abile pistolero ha l’arduo compito di liberare una cittadina da ladri e assassini. La seconda serata è invece dedicato al grandissimo Giuliano Gemma, protagonista di …e per tetto un cielo di stelle, storia di un vagabondo preso di mira da una banda di tagliagole a causa di un malinteso.

 

Chiudono l’appuntamento mensile con i Venerdì da duri, il 27 novembre, Gli specialisti, questa volta trasmesso in prima serata, e a seguire Il prezzo del potere, in cui torna in scena Giuliano Gemma, nei panni di un uomo che tenta di sventare l’assassinio del Presidente degli Stati Uniti James Abram Garfield. Nel film la verosimiglianza storica è lasciata da parte per sottolineare le similitudini tra l’attentato a Garfield e un altro celebre presidente, John Fitzgerald Kennedy.