Tutte le morti causate da James Bond

Inserire immagine
Uno screenshot del video che conta le morti provocate da James Bond nei suoi film.

Il doppio zero di “007” significa licenza di uccidere. E l'agente segreto ne ha sempre fatto un uso abbastanza disinvolto. La prova arriva da un video che riunisce tutte le uccisioni cinematografiche compiute dal protagonista nelle 23 pellicole della serie

Gli appassionati lo sanno: lo “00” che compare nella sigla dell'agente segreto più celebre della storia del cinema significa “licenza di uccidere”. Una facoltà che James Bond non si è mai fatto troppi problemi ad usare. Nelle missioni per conto di Sua Maestà in cui è stato impegnato ha spesso dovuto ricorrere alle maniere, diciamo così, definitive per liberarsi dei suoi nemici. Risultato: nei 23 film della saga finora prodotti 007 si è esibito in ben 362 uccisioni una media di quasi 16 a pellicola. Un'impresa compiuta con l'aiuto degli strumenti più vari e, a volte, fantasiosi: pistole, fucili, ventilatori, cavi elettrificati, estintori, barelle, antenne per le telecomunicazioni.



La conta fatale – Il video, che segue la “carriera” cinematografica di James Bond cronologicamente, è stato realizzato da Auralnauts, già autori di clip molto popolari su YouTube come i riassunti delle complesse relazioni familiari de Il Trono di Spade o le uccisioni provocate da Sylvester Stallone e Arnold Schwartzenegger nei loro film. Ora, su questo tema, è la volta dell'agente 007 in vista dell'uscita, il prossimo 5 novembre, dell'ultimo capitolo della serie, Spectre, con protagonista sarà Daniel Craig, giunto sua quarta interpretazione. E, seguendo il filo delle 362 morti, il video di Auralnauts offre un'immersione nella storia della trasposizione cinematografica dell'epopea inventata da Ian Fleming in cui si alternano, sempre con grilletto egualmente facile, Sean Connery (il primo interprete), George Lazenby (un solo film per lui), Roger Moore (6 titoli), Timothy Dalton (due), Pierce Brosnan (quattro) e, appunto, Daniel Craig l'ultimo in ordine di tempo ad avere prestata volto e corpo al personaggio.

Uccidere con stile – Come rivela il video, James Bond non si fa mancare nulla quando si tratta di difendersi e sbarazzarsi dei propri nemici. E' un conteggio delle tecniche di uccisione adottate dall'agente a rivelarne la varietà. A guidare la lista sono le armi da fuoco, responsabili di 120 morti, seguite da esplosioni (84), veicoli di vario genere (71), cadute da altezze differenti (25), coltelli (13), perforazioni (11), ma anche mani nude (9). Ora non resta che aspettare quanti nemici si aggiungeranno alla lista nel prossimo episodio e quali saranno gli strumenti impiegati. Il trailer del film offre già qualche indicazione in proposito...

Il trailer di Spectre