Liam Neeson, professione action hero

Inserire immagine
Liam Neeson ne La preda perfetta

Nonostante l'aspetto compassato, l'attore irlandese Liam Neeson è diventato negli ultimi anni un vero beniamino del cinema action, con ruoli da duro come quello di Matt Scuder ne La preda perfetta, film in prima tv lunedì 5 ottobre alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD.

A vederlo sembrerebbe una persona tranquilla e distinta. Eppure, oltre che alla candidatura all'Oscar per Schindler's List e alla Coppa Volpi a Venezia per Michael Collins, Liam Neeson deve una parte della sua fama a ruoli da action hero in alcuni dei thriller più avvincenti degli ultimi anni. Tra questi figura anche La preda perfetta, film in prima tv lunedì 5 ottobre alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD, in cui l'attore nordirlandese interpreta l'investigatore privato Matt Scuder. 

 

Ancora prima di diventare una star grazie a pellicole come Schindler's List, Rob Roy e Michael Collins, Liam dà già prova delle sue capacità come eroe d'azione nel tetro Darkman. Nel film del 1990 diretto da Sam Raimi appena dopo il cult La casa 2, si cala nel ruolo tragico di un giustiziere orribilmente sfigurato dall'acido.

 

Per un po' di tempo, però, Liam Neeson si concentra sul suo lavoro in film storici, sentimentali e drammatici. Prima di poterne ammirare le doti fisiche, bisogna aspettare film come Star Wars - La minaccia fantasma, dove interpreta il maestro Jedi Qui Gonn-Jin, o Batman Begins, in cui è il villain Ra's al Ghul.

 

La svolta come action hero arriva solo nel 2008 con Io vi troverò, primo capitolo della saga di Taken. Nei panni di un ex agente della CIA sulle tracce della figlia rapita a Parigi, Liam Neeson lascia il pubblico cinematografico di mezzo mondo con il fiato sorpreso. Ed è una rivelazione, perché prima di allora in pochi si erano accorti del potenziale da uomo di azione del compassato protagonista di Kinsey.

 

Liam Neeson tornerà nei panni di Brian Mylls per ben due volte: in Taken - La vendetta e Taken 3 - L'ora della verità. Ma nel frattempo diventa gettonatissimo come eroe d'azione. Dopo essersi calato nel ruolo di culto del veterano Hannibal nel film dell'A-Team, in Unknown è un dottore che si trova coinvolto in un terribile complotto in cui gli viene letteralmente rubata l'identità.

 

In The Grey, del 2011, precipita assieme ad alcuni dipendenti di una compagnia petrolifera in una landa desolata dell'Alaska, i cui unici abitanti sono dei lupi affamati. Nello spettacolare Battleship, dell'anno successivo, è un vice ammiraglio impegnato ad affrontare un'invasione aliena. Ormai ci sono pochi dubbi: Liam Neeson si è definitivamente guadagnato la fama del duro.

 

Solo nel 2014 è protagonista di Non-Stop, in cui è uno sceriffo aereo alle prese con un misterioso ricattatore, e del già citato La preda perfetta, film in prima tv su Sky Cinema in cui si trova a indagare su un rapimento finito in massacro. E quest'anno oltre che in Taken 3 è stato protagonista in Run All Night - Una notte per sopravvivere, in cui è un killer professionista tormentato dai crimini commessi in passato. Niente male per un tranquillo "signore per bene"...