007, aspettando Spectre tra uno smartphone e una birra

Inserire immagine

Nell’attesa dell’arrivo del nuovo episodio il prossimo 5 Novembre, è già partito il battage promozionale degli sponsor della serie. Che questa volta non si accontentano del tradizionale product-placement, ma hanno realizzato mini action-movie con Daniel Craig e gli altri protagonisti

Come ha scritto GQ, per molti versi si tratta dell’opposto del product-placement, la forma pubblicitaria per cui gli inserzionisti pagano per mostrare un loro prodotto all’interno di un film o un programma televisivo. In questo caso, invece, si fa l’esatto contrario: un grande brand realizza un proprio mini-film prendendo in prestito gli attori, le ambientazioni e l’estetica tipici della serie 007. E così, in vista dell’arrivo di Spectre il prossimo 5 novembre, i partner commerciali di 007 sono già partiti con il battage promozionale. Che quest’anno prevede anche alcuni action-movie con protagonista Daniel Craig e Naomie Harris. Il primo a scendere in campo è stato Sony, con il cortometraggio “Made for Bond” girato da Danny Kleinman, regista inglese specializzato proprio nei video ispirati a James Bond, oltre che autore dei titoli di coda di diverse pellicole di 007. Nel cortometraggio rilasciato su YouTube, vediamo Naomi Harris-Moneypenny che deve recuperare e consegnare a Bond il nuovo cellulare della casa giapponese (lo smartphone Xperia Z5). Tra un inseguimento e l’altro attraverso i palazzi iconici di Southbank a Londra, l’assistente di M riesce a portare a termine la missione, ma nella chiamata conclusiva chiede a Bond un favore: “La prossima volta vai a prendertelo da solo!”.

 

 

C’è, invece, Daniel Craig in persona nel mini-action movie girato da Heineken, da oltre 20 anni partner della serie 007 e pronta a investire ben 100 milioni di dollari per la campagna globale ispirata a Spectre. Il mini-film si chiama “The Chase” (l’inseguimento) ed è appunto una tipica corsa alla James Bond. Ad accompagnarlo c’è anche l’attrice Zara Prassinot (che non sarà presente nel film). Già nel 2012, in occasione dell’uscita di Skyfall, Heineken aveva prodotto uno spot simile, chiamato “The Express”.

 

 

 

Le iniziative di Heineken ispirate a Spectre non finiscono qui. Prima dell’uscita del film nelle sale verrà lanciato anche il progetto Spyfie, “il primo selfie mai realizzato dallo spazio”. L’appuntamento è per i primi di novembre quando verrà scattato il selfie in HD da un satellite che si trova a 600 Km dalla Terra.