Revenge Weekend, la vendetta va servita calda

Inserire immagine
Uma Thurman in Kill Bill

Sabato 19 e domenica 20 settembre Sky Cinema Cult si tinge di rosso sangue con una programmazione interamente dedicata alla vendetta: da Zatoichi di Takeshi Kitano a Kill Bill di Quentin Tarantino, non c’è scampo per nessuno.

La vendetta, si dice, è un piatto che va servito freddo. C’è qualcosa di vero in queste parole, nel senso che la migliore rappresaglia si fa aspettare, a volte anche anni. Ma quando finalmente il fuoco della vendetta divampa, c’è poco da fare: brucia tutto quel che c’è intorno. Preparatevi a due giorni molto caldi, perché sabato 19 e domenica 20 settembre arriva il Revenge Weekend di Sky Cinema Cult.

Il weekend del canale 314 di Sky propone due serate con i migliori film di vendetta di sempre. La partenza è incendiaria, con un classico come Zatoichi di Takeshi Kitano, in onda sabato 19 settembre alle 19. Nel film del regista giapponese di culto, un guerriero-viandante cieco impugna la katana per aiutare due geishe a punire l’uomo che ha fatto sterminare la loro famiglia.

La serata di sabato prosegue con un’infornata dei due capitoli di Kill Bill, l’epica pellicola in due parti di Quentin Tarantino che ha come protagonista assoluta una spietata Uma Thurman. Vestita di una tutina gialla aderente e armata delle peggiori intenzioni, la Sposa da lei interpretata sarà disposta a compiere massacri su massacri per arrivare all’uomo che le ha tolto tutto, ovvero il Bill del titolo.

Domenica non è da meno: alle 19.05 si comincia con Tre giorni per la verità. Nel crudo film diretto da Sean Penn, il leggendario Jack Nicholson è un uomo che ha vissuto gli ultimi anni meditando un castigo per il guidatore ubriaco che ha investito e ucciso la figlia. Una volta che il responsabile esce dal carcere, si prospetta la resa dei conti.

La prima serata si tinge di toni dark con Il fuoco della vendetta di Scott Cooper. Qui è il camaleontico Christian Bale a interpretare un ex operaio appena uscito dal carcere per avere ucciso due persone in un incidente stradale. Alle difficoltà del ritorno a una vita normale, si aggiunge la preoccupazione per il fratello sbandato (Casey Affleck), che finisce nel mirino del più pericoloso gangster del posto (Woody Harrelson).

Conclude il Revenge Weekend , in seconda serata, In ordine di sparizione, film scandinavo con Stellan Skarsgard e Bruno Ganz che racconta di un cittadino modello che si trasforma in vendicatore quando suo figlio viene trovato morto e la pratica viene archiviata erroneamente come overdose.