Big Hero 6 e le altre animazioni Disney da Oscar

Inserire immagine
Big Hero 6

Lunedì 21 settembre alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD e in contemporanea su Sky 3D va in onda in prima visione tv Big Hero 6, premiato agli Academy Awards. Ma non si tratta certo del primo film d'animazione Disney a vincere un Oscar: ecco gli altri.

Preparatevi a ridere, commuovervi e rimanere con il fiato sospeso, perché quella di lunedì 21 settembre è davvero una prima visione tv d'eccezione. Alle 21.10, in contemporanea su Sky Cinema 1 HD e Sky 3D, va in onda Big Hero 6, vincitore nel 2015 agli Academy Awards comne Miglior film d'animazione. Ma non si tratta del primo cartoon Disney a portare a casa un premio Oscar: ecco gli altri.

 

Partiamo innanzitutto da una precisazione: a vincere l'Oscar come Miglior animazione sono stati solo due film Disney, ovvero il già citato Big Hero 6 e l'anno precedente il fortunatissimo Frozen - Il regno di ghiaccio. La spiegazione, però, è semplice: la statuetta per il Miglior film d'animazione fino a poco tempo fa non esisteva proprio. Questa mancanza è stata colmata solo nel 2002, altrimenti la casa di Topolino negli anni avrebbe vinto a man bassa decine di Oscar.

 

Prima di allora c'erano due modi in cui un film d'animazione poteva portarsi a casa un Oscar: o con un premio alla canzone e colonna sonora originale, oppure con un premio pensato su misura. Proprio così, con un Oscar speciale volto a riconoscere l'eccezionale contributo di queste opere al cinema in quanto forma d'arte, furono insigniti agli Academy Awards due grandi classici come Biancaneve e i sette nani (primo lungometraggio di casa Disney) e Fantasia, rispettivamente del 1937 e del 1940.

 

Lo stesso anno di FantasiaPinocchio si aggiudicò l'Oscar per la Miglior colonna sonora originale. L'anno dopo, invece, fu la volta di Dumbo, mentre quello successivo un grande classico come Bambi dovette rassegnarsi a rimanere a bocca asciutta.

 

Prima che un altro film d'animazione Disney potesse vincere di nuovo agli Academy dovettero passare quasi 50 anni. Fu La sirenetta, del 1989, a strappare di nuovo l'Oscar per la Miglior colonna sonora originale, a cui affiancò anche una statuetta per la Miglior canzone originale, Under the Sea di Alan Menken e Howard Ashman, da noi nota come In fondo al mar.

 

La doppietta riuscì anche a La Bella e la Bestia (1991), che tra l'altro nella categoria Miglior canzone originale aveva ben tre brani in competizione, ad Aladdin (1992), al Re Leone (1994) e a Pocahontas (1995), film usciti in quello che è un vero e proprio momento d'oro per l'animazione targata Disney.  Dopodiché a vincere di nuovo ci riuscì solo Tarzan, del 1999, con You'll Be In My Heart di Phil Collins premiata come Miglior canzone originale. 

 

Negli anni dello strapotere Pixar comincia un periodo di magra. Ma dopo la recente acquisizione della casa di produzione di Toy Story proprio dalla Disney, le cose cambiano. E come dicono in molti, di recente la Disney "si è messa a fare la Pixar". La nomination di Ralph Spaccatutto e le vittorie di Frozen (premiato anche con l'Oscar per la Miglior canzone originale a Let It Go) e Big Hero 6 lo confermano: siamo solo agli inizi!