Su Sky Cinema un noir Senza nessuna pietà

Inserire immagine
Senza nessuna pietà

Martedì 15 settembre su Sky Cinema 1 HD va in onda in prima visione tv Senza nessuna pietà, noir con Pierfrancesco Favino, Adriano Giannini e Ninetto Davoli incentrato su una famiglia criminale nella Roma odierna.

In giorni in cui la Roma criminale è alla ribalta delle cronache, la prima tv di martedì 15 settembre alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD assume tutto un altro significato. Senza nessuna pietà, opera prima dell'attore e regista Michele Alhaique, ruota infatti attorno alle attività tra il lecito e l'illecito di una famiglia patriarcale romana, in cui a dettare legge è lo spietato Santilli.

 

Ai suoi comandi ci sono lo sprezzante figlio Manuel e il taciturno nipote Mimmo. Quest'ultimo lavora sia come capomastro che come "braccio violento" nella riscossione crediti di famiglia, ma da tempo medita di sfilarsi dalla vita criminale. Si rivela fondamentale nel rafforzare la sua decisione l'incontro con una giovane escort che deve consegnare a Manuel. 

 

La Roma di Senza nessuna pietà è cupa e crudele, scenario ideale di un noir costruito con maestria da Alhaique. Questi, già interprete in film come Nine di Rob Marshall e Benvenuto Presidente! di Riccardo Milani, oltre che nella terza stagione della serie tv cult Boris, mette in scena i suoi personaggi e le situazioni in cui vivono con occhio attento e impietoso, attestandosi con questo esordio come un talento da seguire.

 

Ma il vero ingrediente segreto di Senza nessuna pietà è costituito dal cast. Il terzetto maschile è capitanato dal leggendario Ninetto Davoli (Santilli) e completato da un Pierfrancesco Favino (Manuel) come sempre impeccabile, assieme ad un notevole Adriano Giannini (Mimmo). Il ruolo della giovane femme fatale è affidato invece alla brava Greta Scarano, che a breve sarà nelle sale in Suburra di Stefano Sollima, sempre al fianco di Favino.