Il Signore degli Anelli: parodie fantastiche!

Inserire immagine
Frodo in una scena del primo capitolo della saga de Il Signore degli Anelli, in onda da venerdì 4 a domenica 13 settembre su Sky Cinema

La saga fantasy più amata della storia, protagonista assoluta del canale dedicato a Gandalf & Co. da venerdì 4 a domenica 13 settembre su Sky Cinema, è anche la più parodiata del web. Ecco i più divertenti video che le fanno il verso

di Camilla Sernagiotto

Dell’ironia del web bisogna fare tesoro.
E, in certi casi, farne “tesssoro”.
La cit. di Gollum non è casuale dato che la comicità targata YouTube più cliccata di sempre è proprio quella che fa il verso a Il Signore degli Anelli.
La celeberrima saga fantasy che ha affascinato grandi e piccini, fan di Tolkien e di Damiani, amanti delle orecchie à la Capitano Spock e hipster con il pallino delle barbe lunghe torna protagonista dello schermo da venerdì 4 a domenica 13 settembre grazie al canale dedicato proprio a Gandalf & Compagnia Bella (anzi: Fantastica!) su Sky Cinema.
Aspettando di goderci l’opera omnia ambientata nell’universo fantastico nato dalla penna del geniale J. R. R. Tolkien, è bene fare un ripasso dell’epos domiciliato ad Arda.
E per un rewind dei sei capitoli de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, per la prima volta tutti insieme su un unico canale, quale miglior bigino potrebbe esserci se non le esilaranti parodie di cui pullula la rete?


Tra le più succulente, quella prodotta in occasione degli Mtv Movie Awards del 2002 con protagonisti Jack Black e Sarah Michelle Gellar fa gola a chiunque sia alla ricerca di un attacco di ridarella acuta.
Rimanendo invece nell’ambito della vis comica italiana, il Nido del Cuculo è ormai diventato un marchio di garanzia per chi è ghiotto di Merluzzo alla livornese (anche se il Frodo del loro video parodico sembrerebbe aver fatto indigestione non del tipico piatto della cucina toscana bensì della cosiddetta “schiacciata del Colombaccio” che su TripAdvisor non deve avere molte buone recensioni…)

<iframe width="266" height="165" src="https://www.youtube.com/embed/NHpIVT7jZ1Y" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>


<iframe width="266" height="165" src="https://www.youtube.com/embed/D3l2OIa64vM" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

E se Frodo in hangover da indigestione di schiacciata fa ridere soprattutto il pubblico italiano, figuriamoci il video “Con Trenitalia puoi portare l’anello a Mordor” in cui si prende in giro la proverbiale non-puntualità delle ferrovie nostrane!
Per chi ama gli indovinelli, gli anagrammi, le risposte criptiche da Sfinge e i quesiti con la Susi della Settimana Enigmistica, il video di due ragazzi che traducono i titoli dei tre capitoli della saga con giochi di parole è da vedere (e da decodificare):


<iframe width="266" height="165" src="https://www.youtube.com/embed/KwsdaaAWENk" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

<iframe width="266" height="165" src="https://www.youtube.com/embed/o0hmxqozlxA" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>


Ma anche Lo Hobbit è protagonista di tanti rifacimenti e interpretazioni divertenti: dalle compagnie di attori in erba che s’improvvisano Compagnie dell’Anello (sempre in erba…) ai remake con i Lego, non c’è linguaggio mediatico che non si sia messo al servizio di Frodo, Bilbo e compagni.

<iframe width="266" height="165" src="https://www.youtube.com/embed/ShpzQfX_w_8" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

<iframe width="266" height="165" src="https://www.youtube.com/embed/bV0ndyz49RE" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>