Sharknado: uno squalo piove (per finta) su Riccione!

Da stamattina la Riviera Romagnola è in fibrillazione per una trovata di marketing che ha incuriosito tutti, bagnini e bagnanti: uno squalo di cinque metri sulla spiaggia. Nel pomeriggio è stato svelato che l’operazione è legata al lancio in esclusiva su Sky Cinema della saga di Sharknado, dal 1° settembre per tre martedì in prima serata su Sky Cinema Max

L’effetto serra sta devastando il nostro pianeta, purtroppo è ormai è risaputo, ma un disastro ambientale tale da far piovere squali dal cielo chi poteva mai aspettarselo?
Non solo gli sceneggiatori di Sharknado, la saga disaster che negli States sta spopolando, hanno ipotizzato che prima o poi la proverbiale “manna dal cielo” potesse diventare una spaventosa “pinna dal cielo” ma anche gli organizzatori dell’operazione di marketing più entusiasmante di questa calda estate.
Ad aumentare i bollori metereologici, infatti, ci ha pensato uno squalo di cinque metri spiaggiato sulla costa di Riccione che ha innalzato la temperatura corporea dei bagnanti della Riviera Adriatica, accorsi per fotografare il Re del Mare per eccellenza.
Un incredibile incontro con un esemplare enorme che è planato, non si sa come, a una discreta distanza dalla riva ha lasciato a bocca aperta turisti e curiosi.


Ben presto i presenti si sono resi conto che si tratta di uno squalo di gomma facente parte di una trovata di marketing eppure la curiosità non ha fatto che aumentare: sulla bocca di tutti c’è infatti ormai lui, il mega squalo di Riccione.
Complice il web, che ha fatto da cassa di risonanza, il più famoso protagonista di questo week-end estivo è senz’altro lui. L’area in cui è stato rinvenuto si è addirittura trasformata in una specie di scena del crimine, con tanto di tecnici della cosiddetta "Polizia Squalistica" che, come in una puntata di CSI, hanno fatto rilevamenti e hanno raccolto indizi per risolvere l’incredibile mistero.


Soltanto nel pomeriggio è stato svelato che l’operazione è legata al lancio in esclusiva su Sky Cinema della saga di Sharknado, la trilogia diventata un cult a stelle e strisce.
I film, in onda dal 1° settembre per tre martedì in prima serata su Sky Cinema Max (con l’appuntamento d’eccezione del 15 settembre in cui verrà trasmesso in prima visione tv Sharknado 3), si basano sull’ipotesi paradossale di un tornado capace di sollevare dall’acqua centinaia di squali scaraventandoli sulle città di Los Angeles, New York e su tutta la Florida.

 

Proprio dalla trama di Sharknado deriva quindi l’idea di uno squalo “piovuto” dal cielo, nel bel mezzo della Riviera Romagnola.
Da oggi di Sharknado si parlerà parecchio non solo negli States ma anche in Italia…
Aspettando di godersi la saga in onda dal 1° settembre per tre martedì in prima serata su Sky Cinema Max, non perdete le foto dello squalone sulla spiaggia!