Un Natale stupefacente, le curiosità

Inserire immagine
Un Natale stupefacente

Lunedì 31 agosto alle 21.10 va in onda in prima visione tv su Sky Cinema 1 HD Un Natale stupefacente, in cui Lillo & Greg sono gli zii di un bambino i cui genitori sono stati arrestati per spaccio di marijuana. Ecco le curiosità sulla pellicola.

Un bambino viene affidato agli zii dopo che i genitori sono stati erroneamente arrestati per possesso e spaccio di marijuana. Solo che gli zii in questione, interpretati dai simpaticissimi Lillo & Greg, sono tutt'altro che preparati ad affrontare l'incarico. Le loro disavventure sono raccontate in Un Natale stupefacente, in prima visione tv lunedì 31 agosto alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD. Ecco alcune curiosità sul film.

 

Libano - Nel cast del film c'è un volto noto al pubblico di Sky: si tratta di  Francesco Montanari, che impersona lo spietato Libano nella serie tv Romanzo criminale. Nel cast c'è anche Riccardo De Filippis, che interpretava invece Scrocchiazeppi.

 

...e sei! - Per Lillo & Greg, che ormai fanno coppia fissa da più di vent'anni, Un Natale stupefacente segna la sesta collaborazione su grande schermo. L'esordio era avvenuto nel 1999 con Bagnomaria, film diretto e interpretato da Giorgio Panariello.

 

Natale senza Parenti - Il soggetto di Un Natale stupefacente è, oltre che del regista Volfango De Biasi, anche di Neri Parenti. Ma si tratta dopo tanti anni del primo cinepanettone targato Filmauro a non essere diretto proprio da Parenti, che si è invece dedicato a Vacanze di Natale ai Caraibi.

 

Neve - Nonostante sia un cinepanettone uscito al cinema per Natale, nel film di De Biasi non si vede mai la neve!

 

Ritorno in regia - Un Natale stupefacente segna il ritorno alla regia di Volfango De Biasi (sceneggiatore dei precedenti cinepanettoni Colpi di fulmine e Colpi di sfortuna): in passato aveva diretto Come tu mi vuoi e Iago, entrambi con Nicolas Vaporidis.

 

Che musica! - Greg, che assieme al collega Lillo può vantare un notevole curriculum da musicista, oltre che protagonista del film è anche autore delle musiche assieme ad Attilio Di Giovanni e Michele Braga.

 

Giovane talento - Nonostante Niccolò Calvagna, che nel film interpreta il piccolo Matteo, non abbia nemmeno dieci anni, ha già all'attivo numerosi ruoli cinematografici: figlio dell'attore Stefano Calvagna, è apparso per la prima volta in un lungometraggio a neanche un anno compiuto. 

 

Romani DOC - Un Natale stupefacente è stato interamente girato a Roma.

 

 

 

Neve - Nonostante si tratti di un cinepanettone uscito al cinema per Natale, nel film di De Biasi non si vede mai la neve!
Neve - Nonostante si tratti di un cinepanettone uscito al cinema per Natale, nel film di De Biasi non si vede mai la neve!