Venezia 2015, in 4 per il Leone d'Oro: Bellocchio, Guadagnino, Messina e Gaudino

Inserire immagine
Alfonso Cuaron, presidente della giuria

L'Italia cala il poker: saranno infatti quattro i film in gara che si contenderanno il massimo riconoscimento alla 72ma Mostra del Cinema di Venezia in programma al Lido dal 2 al 12 settembre

Quattro italiani in corsa per il Leone d'Oro alla 72ma Mostra del Cinema di Venezia, in programma al Lido dal 2 al 12 settembre. I rumor circolavano da giorni ma solo l'ufficializzazione li ha trasformati in realtà: si tratta di Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio, A bigger splash di Luca Guadagnino, L'attesa dell'esordiente Piero Messina e Per amor vostro di Giuseppe Gaudino. I lungometraggi della selezione ufficiale sono in totale 55: 22 in concorso, 16 fuori concorso e 18 per la sezione 'Orizzonti'. I cortometraggi sono 16. Alla Mostra saranno presentati anche 20 lungometraggi classici, capolavori del cinema quasi tutti restaurati. Il lavoro per il presidente Alfonso Cuaron e la sua squadra si preannuncia molto duro.

I FILM IN CONCORSO
Abluka (Frenzy) di Emin Alper - Turchia, Francia, Qatar
Heart of a Dog di Laurie Anderson - Usa
Sangue del mio Sangue di Marco Bellocchio - Italia, Francia Svizzera
Looking for Grace di Sue Brooks - Australia
Equals di Drake Doremus - Usa
Remember di Atom Egoyan - Canada, Germania
Beasts of No Nation di Cary Fukunaga - Usa
Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino - Italia, Francia
Marguerite di Xavier Giannoli - Francia, Repubblica Ceca, Belgio
Rabin, the last day di Amos Gitai - Israele, Francia
A bigger splash di Luca Guadagnino - Italia, Francia
The endless river di Oliver Hermanus - Sud Africa, Francia
The Danish Girl di Tom Hooper - Gran Bretagna Usa
Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson - Usa (animazione)
L'Attesa di Piero Messina - Italia, Francia
11 Minut (11 minutes) di Jerzy Skolimowski - Polonia, Irlanda
Francofonia di Aleksandr Sokurov - Francia, Germania, Paesi Bassi
El Clan di Pablo Trapero - Argentina, Spagna
Desde Allà di Lorenzo Vigas - Venezuela, Messico
L'Hermine di Kristian Vincent - Francia
Behemoth di Zhao Liang - Cina, Francia (documentario)

FUORI CONCORSO
Film d'apertura: Everest di Baltasar Kormakur - Gran Bretagna, Usa
Film di chiusura: Lao Pao Er (Mr Six) di Hu Guan - Cina

FICTION

Go with Me di Daniel Alfredson - Usa, Canada, Svezia
Non essere cattivo di Claudio Caligari - Italia
Black Mass di Scott Cooper - Usa
Spotlight di Thomas McCarthy - Usa
La Calle de la Amargura di Arturo Ripstein - Messico, Spagna
The Audition di Martin Scorsese - Usa

NON FICTION
Winter on Fire di Evgeny Afineevsky - Ucraina (documentario)
The Palma di Noah Baumbach e Jake Paltrow - Usa (documentario)
Janis di Amy Berg - Usa (documentario)
Sobytie (the event) di Sergei Loznitsa - Paesi Bassi, Belgio (documentario)
Gli uomini di questa città io non li conosco di Franco Maresco - Italia (documentario)
L'esercito più piccolo del mondo di Gianfranco Pannone - Città del Vaticano, Italia, Svizzera (doc)
Na Ri Xiavu  (Afternoon) di Tsai Ming-liang - Thaipei Cinese
In Jackson Heights di Frederick Wiseman - Usa (documentario)

PROIEZIONE SPECIALE
Human di Yann Arthus-Bertrand - Francia (documentario)

LEONE D'ORO ALLA CARRIERA

Le vie et rien d'autre di Bertrand Tavernier - Francia

ORIZZONTI

Madame Courage di Merzak Allouache - Algeria, Francia, Emirati Arabi Uniti
A Copy of my mind di Joko Anwar - Indonesia, Corea del Sud
Pecore in Erba di Alberto Caviglia - Italia
Tempête di Samuel Collardey - Francia
The Childood of a Leader di Brady Corbet - Gran Bretagna, Ungheria, Belgio, Francia
Italian Gangster di Renato de Maria - Italia
Charshanbeh, 19 ordibehesht (Wednesday, May 9) di Vahid Jalilvandd - Iran
Mountain di Yaelle Kayam - Israele
Krigen (a War) di Tobias Lindholm - Danimarca
Visaaranai (interrogation) di Vetri Maaran - India
Free in Deed di Jake Mahaffy - Usa, Nuova Zelanda
Boi Neon di Gabriel Mascaro - Brasile, Uruguay, Paesi Bassi
Man Down di Dito Montiel - Usa
Lama Azavtani (Why Hast Thou Forsaken Me?) di Hadar Morag - Israele, Francia
Un Monstruo de mil Cabezas di Rodrigo Flà - Messico
Mate-Me por Favor di Anita Rocha da Silveira - Brasile, Argentina
Taj Mahal di Nicolas Saada - Francia, Belgio
Interruption di Yorgos Zois - Gracia, Francia, Croazia

ORIZZONTI CORTOMETRAGGI
New Eyes di Hiwot Admasu Getaneh - Francia, Germania
E.T.E.R.N.I.T. di Giovanni Aloi - Francia
En Defensa Propia di Mariana Arriaga - Messico
Violence en Réunion di Karim Boukercha - Francia
It seems to Hang On di Kevin Jerome Everson - Usa
Tarantula di Aly Muritiba e Marja Calafange - Brasile